Scoperta rana “corazzata” nella foresta pluviale del Madagascar

Dal raggio della sua lampada frontale, Carl Hutter capì immediatamente che la rana che stava osservando, non molto più grande di un quarto, era una scoperta speciale. La pelle verrucosa e gli occhi rosso vivo erano diversi da quelli che aveva visto nella foresta pluviale di alta quota del Madagascar:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il paese ha una grande diversità di anfibi, ma le scoperte più recenti sono cosiddette specie criptiche, perché il loro aspetto ricorda da vicino le rane già note alla scienza. I ricercatori hanno identificato queste nuove specie in base alle loro differenze genetiche, utilizzando uno strumento chiamato codice a barre del DNA, che confronta campioni di tessuto con modelli noti di marcatori genetici. Il lavoro rende particolarmente raro trovare una nuova specie di rana in un luogo che è già stato ben esplorato, come il Parco Nazionale Andasibe-Mantadia del Madagascar.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ma è qui che Hutter, un post-dottorato presso la Louisiana State University, Baton Rouge, e i suoi colleghi si sono imbattuti nella rana in questione nel 2015. Riportando la scorsa settimana in Zoosystematics and Evolution, i ricercatori l’ hanno chiamata Gephyromantis marokoroko per la sua pelle caratteristica. (Il nome della specie significa infatti “robusto” in malgascio.) L’anfibio ha anche un richiamo unico di due o quattro impulsi seguito da una nota lunga, così silenziosa che può essere a malapena udita anche a pochi metri di distanza. La natura segreta della rana notturna, che sembra uscire allo scoperto solo dopo forti piogge, ha fatto sì che nel corso degli anni ci siano voluti diversi viaggi per raccogliere esemplari e registrazioni sufficienti per la descrizione tassonomica. Hutter dice che G. marokoroko è probabilmente una specie in via di estinzione, perché è stata trovata solo in quattro macchie di foresta, alcune delle quali sono minacciate dall’agricoltura taglia e brucia.

Fonti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

https://zse.pensoft.net/article/73630/list/1/

- Prosegue dopo la pubblicità -

https://www.science.org/content/article/fantastic-warty-frog-found-african-rainforest

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.