I pannelli solari “vegetali” prodotti con verdura funzionano anche con il cielo nuvoloso e sono più comodi ed eleganti di quelli tradizionali

foto embed: Dyson

Un ingegnoso inventore delle Filippine ha creato pannelli resinosi prodotti da verdure riciclate che raccolgono energia solare e possono funzionare anche quando è nuvoloso, piovoso o al riparo dalla luce solare diretta:

Foto embed: inceptivemind.com

La nuova invenzione sfrutta infatti sostanze chimiche estremamente sensibili presenti naturalmente nella verdura che convertono la luce ultravioletta del sole in luce visibile, che, a sua volta, può essere utilizzata per generare elettricità dalle celle fotovoltaiche. Se posizionati tra i vetri di una finestra con doppi vetri, i diversi pannelli colorati spingono la luce solare verso i bordi del vetro, dove le celle fotovoltaiche la convertono in elettricità – abbastanza per caricare due smartphone, ma se usata per rivestire tutto un edificio, può alimentare sistemi importanti, oltre a deliziare gli spettatori con il suo uso di colori vivaci in stile Andy Warhol. Questa innovazione, realizzata con rifiuti vegetali riciclati, è valsa al suo creatore, il 29enne Carvey Ehren Maigue, il Premio per la sostenibilità della Dyson Foundation 2020 . Maigue lo chiamò AuREUS, poiché la sua natura multicolore ricorda l’aurora boreale:

- Prosegue dopo la pubblicità -
foto embed: dezeen.com

A differenza degli ingombranti pannelli solari a cui tutti pensiamo, AuREUS è una lastra polimerica a base vegetale e può essere piegata, modellata e fissata praticamente in qualsiasi forma. Inoltre, non hanno bisogno della luce UV per brillare direttamente su di loro, raccogliendo la luce UV attraverso le nuvole come fanno le piante. Se posizionati su un tetto completamente ombreggiato, possono comunque generare energia se la luce UV dovesse rimbalzare, ad esempio, su un grattacielo o un campo vicino. Dice che nulla impedisce che il polimero di base venga utilizzato anche per fare il filo per i vestiti, consentendo alle persone di generare elettricità mentre camminano:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Progettato per avere il minor impatto possibile, Maigue ha cercato non solo detriti vegetali, ma anche raccolti distrutti da tempeste e tifoni. Questi pannelli solari sono disponibili in rosso, arancione, giallo, verde e blu, con un colorante blu adatto e naturale che resta da scoprire. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un servizio televisivo diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.