Uomo va in acqua per liberare un cane e questo lo ringrazia con un abbraccio

Il cane è stato tenuto al guinzaglio in un cortile quando sono arrivate le forti piogge.
Negli ultimi anni, le piogge hanno avuto grandi effetti in Alabama, negli Stati Uniti. Molte case con cortili sono allagate dall’acqua durante questo periodo di cambiamento climatico.

Un giorno, un ruscello ruppe gli argini, alzando il livello dell’acqua a una cinquantina di centimetri da terra. In una di quelle case c’era un cane incatenato, che era stato lasciato in quelle condizioni dal suo proprietario. Il cane riusciva a malapena a tenere la testa fuori dall’acqua. Bill Banks è un uomo anziano che ama gli animali e ha capito cosa stava succedendo al cane . Immediatamente ha camminato nell’acqua con grande cautela e si è avvicinato al cane, che, vedendolo, lo ha abbracciato come per chiedere aiuto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

È un vero peccato che ci siano persone che dimenticano che anche gli animali domestici sono colpiti da grandi inondazioni . Banks, che è anche responsabile di un santuario per animali locale, spiega che questa situazione è molto comune quando arrivano le piogge.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non sapendo cosa potrebbe esserci nelle acque o il comportamento del cane, il direttore Banks ha guadato lui stesso le acque profonde fino alla vita per liberare il cane e portarlo fuori dall’area”. Hanno detto le autorità.

Quando ha incontrato il cane, aveva delle formiche sul suo corpo. Questo insetto comune nella zona può avere un grande effetto sulla pelle di qualsiasi specie. Banks riuscì a vederlo quando si arrampicò tra le sue braccia. “ Il direttore Banks ha camminato nell’acqua fino alla cintola per liberare il cane e rimuoverlo dall’area circondata dalla causa in cui si trovava”, è stato il rapporto delle autorità su questa azione. Va detto che alcuni vicini hanno visto le condizioni del cane ed erano spaventati per la sua vita, motivo per cui hanno informato le autorità competenti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In tutti gli anni in cui sono stato qui, quel torrente non è mai salito così in alto“, ha spiegato Bill, che ha anche contattato il proprietario quando è tornato a casa. Apparentemente si trattava di un’eventualità familiare e si era dimenticato di liberare il suo animale domestico.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.