Press "Enter" to skip to content

Cina prima potenza mondiale del commercio. Superati gli Usa – economy

Che i cinesi fossero esperti commercianti lo si sapeva fin dai tempi di Marco Polo. Il 2013, però, entrerà nei libri di storia come l’anno del sorpasso: l’Impero Celeste è riuscito a sottrarre agli Stati Uniti d’America la corona di prima potenza mondiale del commercio.

Il totale degli scambi da e verso la Cina è cresciuto del 7,6%, superando la soglia dei 4mila miliardi di dollari. Washington, dal canto suo, non ha ancora pubblicato i dati definitivi. Ma se nei primi 11 mesi dell’anno si è fermata a 3mila e 500 miliardi di dollari, è improbabile che abbia mantenuto il gradino più alto del podio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo aver raggiunto nel 2009 il primo posto in termini di esportazioni ed essere diventata lo scorso ottobre la principale importatrice di petrolio, Pechino conferma dunque l’aspirazione a diventare la prima economia del mondo.

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.