Prima di Amazon, c’erano una volta le biblioteche mobili – FOTO di una Storia dimenticata

Molto prima che Amazon, Audible, e altri distributori di libri digitali, le “bookmobiles” portavano letteratura alla porta di casa dei popoli. La loro missione era quello di fornire la parola scritta a villaggi remoti e nelle periferie della città che non avevano biblioteche. La loro storia sembra oramai dimenticata dal grande pubblico.

La prima bookmobile si crede sia apparsa a Warrington, in Inghilterra verso la fine del 1850. Si trattava di un carro trainato da cavalli che ha prestato circa 12.000 libri durante il suo primo anno di servizio.

Più tardi, le biblioteche mobili sono state installate all’interno dei veicoli e hanno raggiunto l’apice della loro popolarità a metà del 20 ° secolo, quando erano diventate una parte della vita di tutti i giorni.

 

Qui sotto alcune foto d’epoca:

Una bookmobile nel 1925:

La prima bookmobile di Cincinnati (1927):

Una biblioteca mobile in kurdistan (Iran) nel 1970:

 

gli interni di una bookmobile negli anni ’60:

una biblioteca mobile nel 1948:

In Indonesia nel tardo XX secolo:

 

Una bookmobile in Iowa nel 1927:

libreria mobile nel presso Multnomah County nel 1926:

Greensboro, North Carolina, 1936:

coda di bambini impazienti in attesa del proprio turno davanti ad una bookmobile:

Una biblioteca mobile presso Compton Road, nel 1933:

Three Of The Bookmobile Staff, C.1930:

Craig Medvigny (sinistra) e David Sutton (destra) si divertono a leggere libri presso l’Eleanor Mann Substitute Traveling Branch Librarian, nel 1920:


Una libreria mobile a Canterbury in epoche più recenti:

Nel 1950:

Un tram-libreria, variante di bookmobile a Munich (Germania):

Chris Junapa posa in una Bookmobile nel 1980:

Infine, nel 1999:

 

Anche se le bookmobiles sono ancora presenti in alcune parti del mondo, biblioteche, scuole ed attivisti le considerano ampiamente superate.

Resta il piacevole ricordo di un periodo storico che con fatica ha l’arduo compito di diffusione della cultura nel mondo, lasciando oggi l’amaro in bocca ogni qual volta che questa viene messa da parte nonostante l’immediata possibilità messa a disposizione dalla tecnologia.

Segui tutte le news su Telegram iscrivendoti al seguente Canale: https://t.me/globochannel
Se vuoi seguire tutti gli aggiornamenti, puoi cliccare un "MI PIACE" sulla Pagina di Globo Channel: