Press "Enter" to skip to content

Google Tv: e la Televisione si collega su internet

Con Google Tv il problema principale che gli ideatori si fanno è che il web è presente praticamente “solo” sui piccoli schermi del computer e non sulle tv domestiche, magari con schermi molto più grandi e capaci di offrire contenuti in alta definizione (se non in tre dimensioni, come alcuni produttori stanno già sperimentando). E’ un problema risaputo e facilmente evitabile se si pensa che è soprattutto coi nuovi televisori è molto facile riuscire a collegare il proprio pc per avere una visione molto più grande dello schermo del vostro portatile. Nonostante questo Google ha ben pensato di creare un apparecchio televisivo apposito che oltre di usufruire dei normali canali è capace di collegarsi via internet in formato set top box o già integrato all’interno del televisore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Al Google I/O di San Francisco si è ufficialmente detto che l’apparecchio in questione sfrutterà un sistema operativo derivato da Android e un browser derivato dal modello di Google Chrome. La possibilità principale di questa nuova idea deriva dall’obiettivo di voler eliminare del tutto i palinsesti dei programmi a cui eravamo abituati per la vecchia Tv facendo subentrare un “palinsesto personale” organizzato da noi ricercando i video di un preciso argomento tramite il motore di ricerca che provvederà a collegarsi in tempo reale con i siti web che offrono materiale video da poi aggiungere alla nostra visione. Funzionerà? Sony fa sapere che entro il prossimo autunno sarà la prima a fornirei televisori in USA compatibili con Google TV e i lettori Blu-ray mentre Logitech sta già pensando di vendere prodotti per accessori come telecomandi appositi per la nuova Tv.

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.