L’anno prossimo un asteroide potrebbe colpire la Terra – Phil Plait smentisce

Scoperto giusto il mese scorso, 2012 DA14 è un asteroide di 150 metri. Avvistato per la prima volta da due astronomi dell’Osservatorio Astronomico de La Sagra (in Spagna) la sua orbita è molto simile a quella della Terra. Alcune relazioni hanno indicato che il 15 febbraio potrebbe precipitare sulla Terra, ma l’astronomo statunitense Phil Plait, autore del blog Bad Astronomy, ha escluso la possibilità di impatto. “Diciassette mila miglia sono ben al di sotto molti dei nostri satelliti orbitanti. Per quanto ne sappia, questo è il passaggio di un asteroide di dimensioni decenti più vicino che sia mai stato visto. Tuttavia, devo nuovamente essere chiaro – la mancherà. In termini astronomici, 17.000 miglia sono abbastanza vicini, ma in termini reali è abbastanza lontano.” Dopo l’anno prossimo, il momento in cui 2012 DA14 si avvicinerà alla terra nel 2020, ma Plait afferma che anche allora le probabilità di un impatto saranno minori, alla pari della probabilità di essere colpiti da un fulmine nel corso della vostra vita – 1 su 100.000. La notte scorsa una roccia spaziale ha causato panico in tutto il Regno Unito, le forze di polizia lo avevano scambiato per un aereo in avaria. Rapporti di una ‘luce’ e un ‘bagliore arancione’ sono state ricevute dalla polizia in tutta la Scozia e il nord dell’Inghilterra verso le 09:40 di ieri. Il Met Office Twitter: ‘Ciao a tutti, per chiunque abbia visto qualcosa nel cielo notturno, crediamo si trattasse di un meteorite.’ L’Osservatorio Kielder anche riportato l’avvistamento di un ‘enorme palla di fuoco’ viaggiando da nord a sud in Northumberland. L’Osservatorio ha anche postato su Twitter scrivendo che: “in oltre 30 anni di osservazione si è trattato della migliore vista di una palla di fuoco che abbia visto nell’ultimo periodo.” Un video da YouTube:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.