Messico, terremoto di magnitudo 8,1. Sei i morti accertati

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita nella notte alle 23.49 (6.49 ora italiana) a Città del Messico. Secondo una prima stima  la magnitudo del sisma sarebbe di 8.1. Per ora sei le vittime. L’epicentro del terremoto è stato individuato sotto l’oceano Pacifico, 87 km a sudovest di Pijijiapan, a una profondità di 69,7 km. Il forte sisma è stato seguito da altre sei scosse di magnitudo tra 4,4 e 5,7. Lo Us Geological Survey ha diramato un allerta tsunami che dalla costa occidentale del Messico interessa poi Ecuador, Nicaragua, Panama, Guatemala, Honduras, El Salvador e Costa Rica.  Secondo l’agenzia, la scossa è in grado di causare onde alte fino a tre metri.

La scossa è stata così forte che ha fatto tremare anche i palazzi di Città del Messico provocando fughe di massa nelle strade. Sulla città pochi minuti dopo l’allarme hanno cominciato a volare elicotteri della protezione civile per verificare che non vi fossero stati crolli.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.