La nascita di un polpo in diretta: in pochi secondi il colore si trasforma – video

“Mentre siamo cautamente ottimisti, è comune che i polpi depongono oltre un centinaio di uova per garantire che almeno uno di essi possa giungere all’età adulta. Fortunatamente, queste bestioline riceveranno la migliore probabilità di sopravvivenza possibile dalla nostra incredibile squadra di animali” – lo rende noto il Virginia Aquarium & Marine Science Center che ha pubblicato un breve ma emozionante video della nascita di un polpo. Pubblicato sui social, il filmato è subito diventato virale raggiungendo oltre 1,5 milioni di visualizzazioni e la risposta entusiasta del pubblico al breve ma spettacolare video, che dura solo 10 secondi, ha emozionato i ricercatori dell’acquario, ha detto il portavoce Matthew Klepeisz.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Appena nata, la creatura è dello stesso colore delle uova, chiara e quasi trasparente, ma nel giro di qualche frazione di secondo le sue cellule si colorano della tonalità brunastra tipica dei polpi. Dopo aver preso colore, il piccolo inizia subito ad agitare i tentacoli e velocissimo sparisce dalla vista della telecamera. Secondo gli esperti dell’acquario, il piccolo polpo si è colorato così velocemente per lo stress della nascita, o per l’istinto di mimetizzarsi, che avrebbero attivato immediatamente i meccanismi che controllano la pigmentazione delle sue cellule.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per attrarre le femmine, i polpi effettuano un rituale di corteggiamento. Liberano sperma in pacchetti seminali, detti spermatofore. Per trasferirli alla cavità palleale della femmina durante la copula, utilizzano un braccio modificato chiamato ectocotilo. Dopo che la femmina del polpo ha deposto le uova (in numero che varia da 50.000 a 400.000) le difende da possibili predatori fino alla schiusa. In questo periodo di 1-2 mesi non si nutre perdendo una gran parte del suo peso e muore dopo la schiusa. Le paralarve che escono dalle uova attraversano prima una fase planctonica, per poi subire metamorfosi, diventare bentonici, ed essere in tutto e per tutto simili ad adulti in miniatura. Linkiamo qui sotto il filmato diffuso su Facebook dal Virginia Aquarium & Marine Science Center:

- Prosegue dopo la pubblicità -