Mancini: scoperta la causa che porta alla preferenza della mano sinistra al posto della destra. Ecco cosa determina il fenomeno

I mancini non sono sempre stati trattati bene nel corso della Storia. Sono stati perseguitati per la loro disposizione, etichettati come malvagi – o addirittura come streghe – nonostante costituiscano circa il 10% della popolazione. Non a caso, la parola “sinistra” ha un duplice significato. Ci sono state alcune teorie nel corso dei decenni sul perché alcune persone sono mancine, compresa un’idea superata che ha qualcosa a che fare con le madri che sono stressate durante la gravidanza .

La ricerca sin dagli anni ’80 ha scoperto che la nostra preferenza per la nostra mano sinistra o destra è molto probabilmente determinata prima della nostra nascita – gli screening per ultrasuoni suggeriscono fin dall’ottava settimana di gravidanza. Dalla 13a settimana nel grembo materno, i bambini tendono a succhiare il loro pollice destro o sinistro. In precedenza si pensava che le differenze genetiche tra emisfero destro e sinistro del cervello determinano se qualcuno è destrorso o sinistroso. Ma uno studio pubblicato l’anno scorso sulla rivista eLife ha scoperto che la risposta potrebbe risiedere nel midollo spinale. La ricerca – di Sebastian Ocklenburg, Judith Schmitz e Onur Gunturkun della Ruhr University di Bochum, insieme ad altri colleghi provenienti da Paesi Bassi e Sud Africa – ha scoperto che l’attività genetica nel midollo spinale era asimmetrica nell’utero e potrebbe essere ciò che causa una persona a essere destrorso o destrorso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I movimenti delle braccia e delle mani iniziano nel cervello, in un’area chiamata corteccia motoria, che invia un segnale al midollo spinale che viene tradotto in un movimento. I ricercatori hanno scoperto che mentre il feto cresce nel grembo materno, fino a circa 15 settimane, la corteccia motoria e il midollo spinale non sono ancora collegati, ma la mano destra o mancina è già stata determinata. In altre parole, il feto può già iniziare i movimenti e sceglie una mano preferita prima che il cervello inizi a controllare il corpo. Per studiare questo, i ricercatori hanno analizzato l’espressione genica nel midollo spinale dall’ottava alla dodicesima settimana di gravidanza. Hanno trovato differenze significative nei segmenti sinistro e destro del midollo spinale che controllano il movimento delle braccia e delle gambe. Hanno concluso che la natura asimmetrica del midollo spinale potrebbe essere dovuta a qualcosa chiamato epigenetica, o come gli organismi sono influenzati dai cambiamenti nell’espressione genica piuttosto che nei geni stessi. Questi cambiamenti sono spesso causati da influenze ambientali e possono influenzare il modo in cui un bambino cresce. Queste differenze di espressione genica potrebbero influenzare in modo diverso le parti destra e sinistra del midollo spinale, risultando in mancini e destri. Gli scienziati hanno a lungo cercato di rispondere a questo. Nel 2012, i ricercatori della Northwestern University hanno sviluppato un modello matematico per mostrare che la percentuale di persone mancine era il risultato dell’evoluzione umana – in particolare, un equilibrio tra cooperazione e competizione. In altre parole, pensavano che, sebbene la base per destrimano o mancino potesse essere genetica, potrebbe esserci un fattore sociale che spiega perché il rapporto sia così alto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Più sociale è l’animale – dove la cooperazione è molto apprezzata – più la popolazione generale tenderà verso un lato”, ha detto a LiveScience Daniel Abrams, un assistente professore presso la McCormick School of Engineering and Applied Science che ha contribuito allo sviluppo del modello . “Il fattore più importante per una società efficiente è un alto grado di cooperazione“, ha aggiunto. “Negli umani, questo ha portato a una maggioranza destrorsa“. In altre parole, potremmo avere, per qualche ragione, evoluto per favorire la destrimano, quindi chiunque si discosti da questo potrebbe essere stato condizionato a usare quella mano principalmente nonostante la loro predisposizione genetica. Infatti, Judith Schmitz, uno degli autori del nuovo studio, ha dichiarato a Business Insider che studi sui gemelli hanno dimostrato che il contributo della genetica per le mani è di circa il 25%. Il nuovo studio non è stato in grado di spiegare la maggior parte della destrimano, ma Schmitz ha spiegato come la ricerca sugli uccelli possa mostrare come la genetica e l’ambiente possano essere la causa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Nel pollo e nei piccioni, un fattore genetico determina la posizione nell’uovo prima della schiusa – l’embrione è arricciato in modo tale che l’occhio destro sia rivolto al guscio semitrasparente, mentre l’occhio sinistro è coperto dal proprio corpo dell’embrione” – afferma la ricercatrice. “Così, l’occhio destro viene stimolato dalla luce prima del tratteggio, mentre quello sinistro è per lo più privo di luce: questa combinazione di fattori genetici e ambientali (luce) induce un’asimmetria visiva – i piccioni e il pollo sono migliori nella discriminazione visiva, nella categorizzazione e nella memorizzazione di modelli visivi con l’occhio destro piuttosto che con l’occhio sinistro. Se le uova di pollo o di piccione sono incubate nell’oscurità, lo sviluppo di questa asimmetria è impedito. “

- Prosegue dopo la pubblicità -

Perché esattamente le persone sono mancine è ancora un po ‘un mistero – in parte perché i mancini sono spesso esclusi dalla ricerca scientifica , dicono gli esperti – ed è difficile prevedere se un bambino sarà lasciato o mancino una volta nati . Una cosa che sappiamo, però, è che le differenze neurologiche tra persone mancine e destrimane sono piccole, e presunte distinzioni comportamentali o psicologiche sono state ampiamente ridimensionate. Questo articolo è stato originariamente pubblicato da Business Insider . A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.