Polo Sud: il veicolo stampato in 3D che funziona ad energia solare

Nel tentativo di promuovere stili di vita a rifiuti zero, Edwin e Liesbeth ter Velde di Clean2Antarctica intraprenderanno presto un’avventura emozionante in uno dei luoghi più freddi della Terra, l’Antartide. La coppia olandese guiderà dal loro campo base nel continente più meridionale al Polo Sud in un veicolo ad energia solare, chiamato Solar Voyager, costruito con componenti in plastica stampati in 3D. La spedizione dovrebbe durare 30 giorni e prenderà il via in meno di un mese il 28 novembre 2018.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Con un peso di 1.485 chilogrammi e una lunghezza di 16 metri, il Solar Voyager è stato realizzato principalmente con blocchi esagonali appositamente progettati  e stampati in 3D , denominati HexCores, realizzati con filamenti di PET riciclati industrialmente che si incastrano in una struttura a nido d’ape. Sono state utilizzate quaranta stampanti 3D per trasformare circa 200 chilogrammi di plastica nel telaio del Solar Voyager, che è tenuto insieme con manopole stampate in 3D che possono sopportare temperature sotto lo zero.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -