Bere vino prima di dormire fa dimagrire, gli studi scientifici

Bere vino prima di andare a dormire farebbe bene alla salute e migliorerebbe il giusto equilibrio del peso corporeo: lo dimostrerebbero due studi, uno dei ricercatori della Washington State University ed uno dell’Università di Harvard. Il primo dimostra che, grazie al resveratrolo, )(un polifenolo con proprietà antiossidante presente nella buccia dell’uva a bacca scura), il vino rosso solleciterebbe il dimagrimento aiutando la conversione del grasso più difficile da smaltire in grasso eliminabile facilmente attraverso il processo di termogenesi, ovvero la produzione di calore, indotta proprio dal consumo di vino. Inoltre questa preziosa molecola potrebbe contribuire alla riduzione dell’appetito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La ricerca di Harvard ha invece analizzato il metabolismo di un campione di 20.000 donne: chi beveva 2 bicchieri di vino al giorno aveva circa il 70% in meno di probabilità di essere sovrappeso. Non si tratta di induzione all’alcolismo, ovviamente: per non avere effetti collaterali è bene che si consumi vino rosso di qualità, biologico e senza solfiti, consumato con moderazione: massimo 2/3 bicchieri al giorno per l’uomo e non più di 2 per la donna. Considerato il fatto che il resveratrolo si trova anche nei frutti di bosco e nella frutta secca, sarebbe possibile ottenere effetti simili benefici anche mangiando mirtilli, lamponi, more oppure uva rossa e bere il relativo succo (non zuccherato).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -