Come smacchiare capi bianchi da macchie persistenti

Ambiente Casalinghe

Gli indumenti chiari possono venire a contatto con molti tipi di sostanze che causano macchie profonde e spesso non puoi pulirli finché la macchia non si asciuga. Tuttavia, ci sono alcuni metodi provati per rimuovere le macchie già impostate.Ecco quali:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dalla candeggina all’ossigeno che è un metodo standard, in grado di rimuovere le macchie più comuni, all’utilizzo di alcuni trucchi imparando ad usare l’aceto per le macchie d’erba, la lacca per smacchiare l’ inchiostro. Vediamo nello specifico come utilizzarli:

- Prosegue dopo la pubblicità -

1 metodo: Utilizzando candeggina, ce ne sono molti tra cui scegliere, ma bisognerebbe cercare una formula in polvere che contenga sodio percarbonato e sodio carbonato. Ovviamente questo non è uno dei metodi più ecologici e a lungo andare potrebbe ingiallire i tessuti.Per procedere con questo metodo vediamo che altro serve:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Contenitore delle dimensioni giuste, in base a quello che dobbiamo smacchiare,per oggetti di grandi dimensioni che sono macchiati solo in una particolare area, è possibile posizionarli in modo che solo l’area interessata sia immersa nel contenitore, cosi da non dover trovare un contenitore troppo grande. Riempiamo il contenitore con acqua calda. Anche se a volte si consiglia di utilizzare acqua fredda (come ad esempio per le macchie di sangue) la candeggina all’ossigeno richiede acqua calda per funzionare. Vediamo come procedere:

Aggiungi la candeggina all’ossigeno come indicato dall’etichetta del prodotto. Si consiglia di seguire le istruzioni per l’uso del prodotto perché i diversi prodotti hanno diversi livelli di concentrazione.  Inoltre, mescola la candeggina per aiutarla a dissolversi. Immergere il tessuto. Il tempo necessario dipende dal tipo di macchia e dalla sua gravità. Potrebbe essere necessario lasciare il pezzo in ammollo per 30 minuti circa. Per ottenere i migliori risultati, lasciare il capo per circa 5-6 ore, poiché questo è il periodo di tempo in cui la candeggina all’ossigeno rimane attiva. Controlla il pezzo di tessuto ogni ora per vedere se la macchia si sta sbiadendo. Vediamo come procedere:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sciacquare il capo dopo essersi assicurati che la macchia non ci sia più successivamente lavare l’indumento come fareste di solito, aggiungendo magari al lavaggio un misurino di candeggina. Vediamo invece come procedere con il secondo metodo:

2 metodo: Rimuovere le macchie di erba con aceto. Immergere la parte macchiata del tessuto in aceto bianco non diluito per 30 minuti. A seconda delle dimensioni della macchia e della dimensione del capo, riempire una grande ciotola o un lavabo con abbastanza aceto per coprire la macchia e lasciare che il tessuto si impregni. Quindi rilavare il capo come faresti normalmente. Se la macchia rimane dopo il lavaggio, non farla asciugare, ma Trattarla di nuovo. Vediamo ora come eliminare le macchie d’inchiostro:

3 metodo:Rimuovere le macchie di inchiostro con lacca per capelli. Mettere un tovagliolo di carta sotto la parte macchiata dell’articolo. Spruzzare una quantità generosa di lacca spray sulla macchia. Tamponare leggermente la macchia con un altro tovagliolo di carta. Il tovagliolo di carta sotto il panno serve a evitare che anche il resto del tessuto si macchi. Questo può richiedere del tempo a seconda della quantità di inchiostro nel panno, quindi ripetere il procedimento fino a rimuovere l’inchiostro totalmente. Vediamo ora come rimuovere le macchie di sudore dai capi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

4 metodo:Rimuovere le macchie di sudore con aspirina e acqua. Schiacciare tre aspirina con la parte posteriore di un cucchiaio e mescolare in ½ tazza di acqua a temperatura ambiente. Lasciare impregnare il tessuto macchiato in questa miscela per 2-3 ore. Quindi lavare il capo come faresti normalmente. Vediamo ora come eliminare le macchie di grasso:

5 metodo: Usare detersivo per i piatti per macchie di grasso.  Il detergente standard per il bucato non è formulato per combattere le macchie di grasso, ma lo è il sapone per i piatti. Mettere l’oggetto in una busta trasparente con cerniera come quello che viene usato spesso per conservare i capi durante i cambi di stagione, riempirlo con acqua calda e quantità generosa di detersivo per piatti. Scuotere la borsa per un po ‘e poi lasciala impregnare. Puoi ripetere se necessario se l’acqua diventa troppo sporca.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -