Halloween innesca l’industria delle caramelle in Spagna: vende il 50% in più rispetto al 2014

Halloween si è “intrufolato” nei calendari Italiani e non solo, anche in Spagna negli ultimi anni sta spopolando. Ciò è dimostrato dalle cifre nel settore delle caramelle e dolciumi,le vendite sono aumentate fino al 50% rispetto al fatturato di cinque anni fa nel mercato spagnolo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le caramelle, gomme e cioccolato sono gli elementi principali per celebrare questa festa di origine americana, oltre i costumi e le terrificanti decorazioni. Secondo la Spanish Sweet Association (Produlce) , Halloween ha acquisito una tale importanza che concentra già il 10% delle vendite annuali per diverse aziende del settore. “Si è affermato come uno dei periodi più rilevanti dell’anno per il nostro settore“, spiega Rubén Moreno , segretario generale di Produlce.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Inoltre, rappresenta un’eccellente vetrina per i marchi spagnoli per mostrare la loro ingegnosità e il loro profondo impegno per l’innovazione, sorprendendo il consumatore con nuovi prodotti e formati di temi festivi“, aggiunge. In effetti, se la Spagna ha importato Halloween, l’industria ha esportato dolci spagnoli negli Stati Uniti. Le esportazioni spagnole di caramelle e gomme crescono del 2,9%, rispetto ai dati dell’anno precedente, secondo i dati dell’ultimo rapporto Produlce, corrispondente al 2018 e raggiungono i 386 milioni di euro. Il mercato principale sono gli Stati Uniti, che l’anno scorso hanno acquistato 63 milioni di euro di dolci spagnoli.

La continua crescita registrata nel mercato statunitense negli ultimi anni, insieme a un calo delle esportazioni in Francia nell’ultimo anno, collocano gli Stati Uniti come principale destinatario delle esportazioni in questa categoria. Caramelle e gomme da masticare prodotte in Spagna trionfano negli Stati Uniti, sia ad Halloween, sia in altri periodi dell’anno . E questa è una fonte di orgoglio per l’intero settore e un messaggio al mondo che stiamo facendo bene le cose “, afferma Rubén Moreno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le caramelle e gomme da masticare sono la punta di diamante del settore, anche durante questa festa in cui si celebra la notte del 31 ottobre. Questi prodotti rappresentano la metà del valore delle vendite dell’intera categoria (49,9%), seguiti da caramelle più dure(27,3%) e gomme da masticare (22,7%). Nel caso dei cioccolatini, Halloween rappresenta un’occasione molto favorevole per prodotti come snack e bar, che in tutto l’anno contribuiscono al 15,3% del valore delle vendite, il cacao ( 23,7%) e cioccolatini (15,9%). Come nel mercato interno, anche le caramelle morbide dimostrano la sua egemonia nel mercato estero, dove rappresenta già il 67,3% del valore totale delle esportazioni. Possiamo dire che quasi 8 chilogrammi su 10 venduti all’estero corrispondono a questa categoria e anche circa 7 su 10 euro fatturati. Seguono caramelle dure e di altro tipo (30,2% del valore totale delle esportazioni) e gomme da masticare (2,5%).trick or treat

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.