Press "Enter" to skip to content

Guardare questo polpo cambiare colore mentre sogna è spettacolare:

I polpi sono maestri del camuffamento. Possono innescare le cellule sotto la superficie della pelle per cambiare colore. Tuttavia, potrebbe essere che queste creature dal corpo morbido non stiano organizzando uno spettacolo di luci solo per confondere i predatori. Di recente, PBS ha rilasciato un’affascinante clip di un cefalopode addormentato che cambia colore più volte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ciò che lo rende ancora più divertente è la narrazione del biologo marino Dr. David Scheel. Cerca di indovinare cosa sognava il polpo – Heidi. Il video è stato tratto dal documentario Octopus: Making Contact , presentato in anteprima su PBS il 2 ottobre. Presenta il dottor David Scheel, professore alla Alaska Pacific University di Anchorage, e Heidi, il polpo che ha allevato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel documentario, Heidi dimostra le sue capacità di risolvere enigmi, usare strumenti e fuggire attraverso piccoli spazi. Sembra anche comportarsi come un animale domestico di famiglia, mentre impara a riconoscere i volti, eccitandosi quando gli umani si avvicinano al suo carro armato. Mostra anche un’inclinazione a giocare con la figlia di Scheel.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I polpi in genere attivano i loro superpoteri mimetici in risposta alle mutevoli condizioni che li circondano. Quindi, questo video del display a colori di un polpo a riposo significa che sta sognando qualcosa? Può essere. Anche se la ricerca sul sonno e sul sogno dei cefalopodi è cresciuta un po ‘negli anni, non ci sono ancora prove sufficienti per dire con certezza se sognano come facciamo noi.
“In primo luogo, lasciami dire che non sono un biologo del sonno e quindi non un esperto di questi comportamenti“, ha detto il dottor Scheel a Bored Panda . “Posso parlare alle domande sul sonno e sui polpi da una familiarità passeggera con parte della letteratura sul sonno negli animali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A differenza degli umani, i polpi non hanno un cervello centralizzato. Invece, hanno molteplici “cervelli”, i loro fasci di neuroni sono distribuiti negli arti.Sembra che molti animali, e forse tutti gli animali con sistema nervoso, debbano dormire. Il sonno è stato notato ad esempio in due diverse specie di meduse, che ovviamente non sono pesci ma animali invertebrati cnidari legati a coralli e anemoni “, ha detto il dottor Scheel.

“Il sonno può essere riconosciuto a livello comportamentale e gli studi hanno scoperto che sia i polpi che i loro parenti seppie hanno comportamenti che soddisfano la definizione di sonno: diventano quiescenti e meno sensibili ai disturbi ma possono essere risvegliati. Dopo un periodo di privazione del sonno, dormono più a lungo per recuperare. E i loro cervelli sono attivi durante questi comportamenti del sonno. ” l dottor Scheel voleva diventare un biologo marino sin da quando era bambino. “Ho letto molta fantascienza e quando avevo dodici anni, lavorare con gli animali marini mi è sembrato il più vicino possibile a studiare alieni”. “Heidi era un polipo che viveva con me e mia figlia Laurel per la realizzazione di questo film. Adorava inseguire una palla su una corda attorno al suo carro armato.

Il dottor Scheel ha aggiunto che gli sono sempre piaciuti i polpi. “Cosa non va? I polpi sono creature intrinsecamente interessanti. Ho anche trascorso del tempo a studiare leoni, pipistrelli e roditori africani, orche, foche, uccelli marini e granchi, tra gli altri animali. Sono tutti interessanti. Nel corso degli anni i polpi sono rimasti costanti mentre il lavoro con l’altro è andato e viene.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Attualmente, Dr. School si concentra sulla raccolta di fondi per il miglioramento delle attrezzature nel laboratorio dell’acquario dell’Alaska Pacific University.Condurrò ulteriori ricerche sul comportamento e sulla cognizione dei polpi. Sto anche lavorando per pubblicare più risultati dal lavoro sul campo sul comportamento dei polpi sia in Alaska che in Australia. Mi viene chiesto di collaborare per indagare sul comportamento del sonno. Sarebbe una nuova direzione per me. ”

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

fonte:boredpanda.com

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.