Press "Enter" to skip to content

Natale senza supermercato, si può! Guida pratica per un Natale in cui si riscopre la bellezza dello stare insieme

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pensare ad un Natale senza supermercati e grandi catene oggi, sembra quasi impossibile, eppure si può. Ecco alcuni consigli per vivere un Natale etico, ecologico ed eco solidale:

- Prosegue dopo la pubblicità -

1. Natale è senza dubbio il momento principale per raccogliere tutta la famiglia intorno ad un tavolo e gustare prelibatezze di ogni genere. Ma siamo sicuri che la cosa principale sia acquistare dalla grande distribuzione prodotti pieni di farine raffinate, zuccheri aggiunti, conservanti, coloranti e via dicendo? Perchè non riscoprire le antiche tradizioni? I piatti preparati dalla “nonna”, quelli della tradizione, realizzati con materie prime di qualità. L’ideale sarebbe cucinare in compagnia, sicuramente il risultato sarà un successo, in più collaborare e stare insieme non può che rendere felici. Per trovare le materie prime di qualità, l’ideale è recarsi direttamente dal produttore, oppure in piccoli mercati o botteghe che vendano prodotti a chilometro zero, magari biologici. Cerchiamo di acquistare senza imballaggi, soprattutto se si tratta di plastica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

2. Anche i regali oggi sono simbolo del consumismo, a volte acquistati solo per far numero, ma no realmente pensati per chi deve riceverlo. Bisognerebbe fermarsi e cercare un dono adatto alla persona a cui dobbiamo regalarlo. Senza andare in giro per negozi e grande distribuzione. L’ideale è utilizzare regali autoprodotti: ci si diverte a creare su misura un dono, in più si utilizza la fantasia, il cuore e soprattutto ci si diverte a realizzarlo.
Ricordiamo che la cosa più preziosa che possa esistere è il nostro tempo, regalare il nostro tempo è sicuramente la cosa più bella che si possa fare, sarà apprezzata più di qualsiasi altro regalo.
Anche regalare ciò che sappiamo fare meglio sarebbe davvero carino e utile: regalare un sito internet, una sera da baby sitter, una lezione di inglese e cosi via…

- Prosegue dopo la pubblicità -

3. Cercare di diminuire l’uso della plastica o eliminarla completamente, fà bene a tutti, soprattutto alle generazioni future e al nostro pianeta. Quindi impacchettiamo i nostri regali con carta riciclata, evitiamo fiocchi e nastrini plastificati e ricicliamo decorazioni che già abbiamo in casa. Possiamo utilizzare anche tessuti che non usiamo più come sciarpe o vecchi maglioni per creare confezioni simpatiche, colorare ed ecologiche.

4. In un era dove tutto deve essere nuovo e scintillante cerchiamo invece di riciclare ciò che già abbiamo, utilizziamo il vecchio albero, la vecchia tovaglia, senza andarne a comprare di nuovi, cerchiamo di riparare ciò che è rotto o trasformiamolo in qualcos’altro. Evitiamo sprechi che non fanno altro che far alzare fatturati alle grandi aziende, ma lasciare noi con le tasche vuote e i cuori freddi. L’ideale invece è riscoprire le tradizioni, i momenti insieme e le virtù ormai perse dello stare insieme.

5. Anche se si decide di acquistare sul web bisogna saper scegliere, non tuffarsi su siti dalla dubbia provenienza o che fanno incassare fior fiori di soldi alla grande catena che sfrutta il lavoro dipendente. L’ideale è saper scegliere anche in rete siti che vendano prodotti di buona qualità e che si sappia chi li gestisca, senza alcun tipo di sfruttamento.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Insomma il vero Natale, quello che tutti sogniamo è quello in cui non si sfrutti nessuno, dalle persone al pianeta, è quello in cui nel focolare di casa si condividano momenti di assoluta serenità, di condivisione, in cui il tempo e l’amore sono le cose più preziose. Buon Natale a tutti!

Fonte: viveresenzasupermercato.it

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.