Press "Enter" to skip to content

Questo test psicologico è stato utilizzato dal 1940: cosa vedi prima nel deserto? Scopri qualcosa in più sul tuo stato d’animo

Questa immagine era una di quelle utilizzate negli anni ’40 del secolo scorso dallo psicologo Edwin Shneidman per un esame noto come MAPS o Make a Picture Story . Fondamentalmente, ciò a cui punta questo tipo di test è che una persona può osservare le immagini e raccontare la storia di ciò che immaginano stia accadendo lì. Questo è uno strumento che consente, attraverso la proiezione, di conoscere alcuni aspetti della storia e della personalità di qualcuno. Secondo l’autore del test, ogni scelta si affiancherebbe ad una personalità specifica. Scopriamolo insieme:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’UOMO
Se la prima cosa che hai osservato è stato l’uomo, potresti trovarti in un momento della tua vita in cui trovi difficile posizionarti come protagonista di ciò che accade. Sei in un aspetto più attento, anche di te stesso. Forse stai rassegnando le cose che ti sono successe in passato e oggi puoi vedere diversamente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

LA DONNA
Se la prima cosa che hai notato è stata la donna, forse stai vivendo un momento di pura “nudità”. Questo potrebbe non avere necessariamente a che fare con la sessualità, ma forse con un momento di ritorno a te stesso, osservando te stesso come sei, cercando la tua essenza.

- Prosegue dopo la pubblicità -

IL RAGAZZO
Se la prima cosa che hai notato è stata la bambina, potresti passare un periodo della tua vita in cui i problemi che ti sono accaduti in passato ti stanno occupando la testa. Forse qualcosa che hai detto o che non hai detto, che ha avuto o non ha avuto il coraggio di fare, è in giro nei tuoi pensieri. Forse lo sogni spesso anche tu. La buona notizia è che sono lì per offrirti un insegnamento, qualcosa su cui dovresti lavorare, ma forse a tuo vantaggio.

LA PIETRA
Se la prima cosa che hai visto è stata la pietra, forse sei in un momento in cui difficoltà, paure e rigidità sono ciò che ti preoccupa di più. Dovrai imparare che gli ostacoli non sono necessariamente una fine e andare avanti dove vuoi, anche se la strada è più ostile di quanto immaginassi. Non arrenderti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

LE MONTAGNE
Se hai visto prima le montagne, probabilmente sei in un momento di alta proiezione. Stai selezionando nuovi obiettivi e verso lì cerchi di dirigere la tua energia.

LE PICCOLE FIGURE AL CENTRO
Se la prima cosa che hai notato erano le piccole figure al centro della scena, potresti essere in un momento in cui per te ci sono problemi che pensavi fossero stati dimenticati, ma che sono ricomparsi. Se non osi vederli, potrebbero generare disagio o angoscia in futuro. Abbi il coraggio di liberare il tuo cammino.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

fonti: thestranger.com

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.