Press "Enter" to skip to content

Il generatore eolico senza eliche: l’alternativa ha un costo inferiore, una manutenzione ridotta ed è più silenzioso.

Già nel 2016 sul web si trovano informazioni su una turbina eolica innovativa senza pale, ingranaggi o assi. L’idea è diventata realtà e ha iniziato a essere testata industrialmente, sebbene sia lontana dal raggiungere la vendita commerciale. Chiamato Vortex, il modello è un cilindro fissato verticalmente che oscilla con la forza del vento. È attraverso la vibrazione che l’energia viene catturata, a differenza delle normali apparecchiature dove le pale fanno ruotare il rotore che trasmette la rotazione al generatore. “Non è proprio una turbina, in quanto non gira”, dice la startup spagnola Vortex Bladeless, responsabile della creazione. Alla base della struttura è presente un alternatore che converte il movimento in elettricità.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La tecnologia di Vortex si basa sul fenomeno chiamato Vortex Spill, che integra il campo della fisica che studia l’effetto delle forze nei fluidi. “Nella meccanica dei fluidi, quando il vento passa attraverso un corpo smussato, il flusso viene modificato e genera uno schema ciclico di vortici. Una volta che la frequenza di queste forze è abbastanza vicina alla frequenza strutturale del corpo, quest’ultima inizia ad oscillare e risuona con il vento. Questo è anche noto come vibrazione indotta da vortici ”, spiega l’avvio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nonostante la sua capacità di vibrazione, il cilindro è rigido e progettato per ottenere le massime prestazioni nella cattura dell’energia. È in grado di adattarsi molto rapidamente ai cambiamenti di direzione del vento e ai flussi d’aria turbolenti negli ambienti urbani. Questo fatto può essere interessante per la divulgazione dell’energia eolica domestica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I test suggeriscono che i dispositivi possono generare elettricità circa il 30% in meno rispetto alle turbine eoliche convenzionali. Questo include bassi costi di installazione e manutenzione, nonché valori di materiale e produzione potenzialmente inferiori. In un’intervista ad Al Jazeera, David Yáñez, co-fondatore della startup, ha garantito che la sua alternativa per catturare l’energia dagli eventi è più economica, richiede poca manutenzione e può durare per più di 15 o 20 anni.

È anche più silenzioso, ha un minore impatto visivo e causa meno danni agli uccelli – una lamentela comune alle turbine tradizionali. Un altro punto positivo è dovuto all’occupazione dello spazio, poiché i generatori possono essere installati in una piccola area utile, anche più vicini tra loro. “Speriamo di offrire alle persone la possibilità di catturare il vento che passa sopra i loro tetti o attraverso giardini e parchi con dispositivi che sono più economici da installare e più facili da mantenere rispetto alle turbine eoliche convenzionali“, afferma Yáñez.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Affinché il progetto decollasse, ha ricevuto finanziamenti da “Horizon 2020“, un programma di ricerca e innovazione dell’Unione europea. Sta ora completando i test di 100 dispositivi pre-commerciali e prevede di iniziare il beta test del suo dispositivo più piccolo: il Vortex Nano alto 85 cm. L’idea è di investire in applicazioni a bassa potenza in combinazione con l’energia solare.

Per quanto riguarda il lancio sul mercato per il consumatore finale, la startup afferma che avrà bisogno di più test e certificazioni, ma che presto ci saranno piloti pubblici in Spagna. Vortex Bladeless afferma inoltre che, in termini di caratteristiche e convenienza, i suoi generatori eolici sono più simili ai pannelli solari che alle normali turbine eoliche.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ciclovivo.com.br

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.