Press "Enter" to skip to content

L’insetto gigante acquatico che mangia pesci, girini e persino uccelli – foto/video

L’insetto gigante dell’acqua (nome comune per indicare il Lethocerus americanus) appartiene all’ordine di insetti che comprende da 50.000 a 80.000 specie diverse come cimici, cicale, afidi e cicaline. A tal fine, il gigantesco insetto d’acqua è il più grande “vero insetto” del mondo. Queste creature giganti fanno parte della famiglia degli insetti Belostomatidae . Sebbene si trovino in varie località del mondo, sono particolarmente comuni nelle Americhe. I loro grandi corpi color marrone scuro imitano le foglie che si trovano nelle zone umide, permettendo loro di mimetizzarsi nel paesaggio e aspettare la preda:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ma una volta individuati, sono difficili da perdere di vista. Il corpo di un gigantesco insetto d’acqua può misurare fino a quattro pollici di lunghezza e oltre un pollice di larghezza. Questo li rende uno dei più grandi insetti negli Stati Uniti. Quando non sono in agguato nelle zone umide poco profonde, gli insetti acquatici giganti a volte volano in giro usando le loro ali giganti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come tutti i veri insetti, il gigantesco insetto acquatico è dotato di rostri, che sono apparati boccali simili a becchi che possono perforare piante ed i corpi di piccoli animali. Come puoi immaginare, questi pali sono una parte importante del motivo per cui questo insetto è noto come morditore. Gli insetti acquatici giganti sono predatori per natura e cacciano girini, piccoli pesci, insetti e lumache mentre sono in acqua. Tuttavia, sono anche famigerati per la ricerca di prede molto più grandi , inclusi anatroccoli, serpenti e persino tartarughe. Le dimensioni terrificanti del gigantesco insetto d’acqua potrebbero farlo sembrare l’insetto più grande del mondo. Ma è timido nel rivendicare il titolo principale:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Foto: Wikipedia.org – Creative Commons

Tuttavia, secondo il Guinness World Records, il cosiddetto morditore è il più grande insetto acquatico sulla Terra. Ma il titolo del più grande insetto del mondo al di fuori dell’acqua va alla Queen Alexandra’s Birdwing . Questa farfalla sorprendentemente enorme ha un’apertura alare che arriva fino a 11 pollici. Per quanto riguarda l’insetto più pesante del mondo, il coleottero Golia in Africa prende quel titolo, con un peso compreso tra 50 e 100 grammi. Qui sotto la foto di un esemplare che riesce a cacciare una piccola tartaruga:

Foto: National Geographic

Ma mentre l’insetto gigante dell’acqua non è il più grande o il più pesante, si distingue tra gli insetti in altri modi. Ad esempio, i maschi sono di solito quelli che si assumono la maggior parte della cura delle uova. In alcune specie, l’insetto gigante dell’acqua femmina deporrà effettivamente le sue uova sulla schiena del maschio, dove vengono trasportate ovunque vada. In questo modo, rimarranno al sicuro finché non si schiuderanno e potranno sopravvivere da soli. Una volta cresciuti, non hanno polmoni, quindi respirano ossigeno attraverso minuscoli fori nel loro corpo chiamati spiracoli. Questi spiracoli si collegano a tubi pieni d’aria in tutto il corpo che forniscono ossigeno direttamente a tutti i loro tessuti. Ma queste creature possono anche utilizzare una tecnica unica per prendere l’ossigeno dall’aria mentre sono sott’acqua. Quando questo insetto è immerso, si posiziona sottosopra e utilizza un’appendice di “respirazione” retrattile – una sorta di attrezzatura per lo snorkeling – che esce dalla sua estremità:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo tubicino esce dall’acqua, permettendogli di assorbire l’ossigeno in modo discreto dalla superficie rimanendo sommerso. E quando il gigantesco insetto d’acqua va sott’acqua, trasporta anche bolle d’aria sotto le ali che può assorbire lentamente nel suo corpo. Mentre gli insetti acquatici giganti a volte sono attratti da fonti luminose luminose – guadagnandosi un altro soprannome come insetti della luce elettrica – possono essere trovati molto spesso sott’acqua. Link video:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.