Press "Enter" to skip to content

Come eliminare il bruciore di stomaco: ecco i 5 migliori rimedi del tutto naturali.

L’acidità gastrica è un disturbo che può essere cronico o può eventualmente verificarsi a causa di cause esterne. Prima di andare in farmacia, puoi provare ad eliminare i sintomi con alcuni di questi rimedi casalinghi. Il bruciore di stomaco è una forte sensazione di bruciore al petto , che può diffondersi anche alla gola. In effetti, il dolore si trova nell’esofago, che è il tubo che trasporta il cibo dalla bocca allo stomaco. Questo disturbo si verifica perché l’acidità dello stomaco ritorna all’esofago e, poiché non è preparato per quella sostanza, si irrita e brucia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il bruciore di stomaco può essere cronico (in questo caso potresti avere una malattia da reflusso gastroesofageo) o temporaneo, nel qual caso può essere causato da diverse cause:
Assunzione eccessiva di alcol
Cattive combinazioni di cibo
Mantenere lo stomaco vuoto a lungo o saltare la colazione
Mangia cibi ricchi di grassi e di origine animale, acidi o molto stagionati
Gravidanza
Invecchiamento
Obesità

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per fortuna, prima di andare in farmacia a comprare medicinali contro il bruciore di stomaco, puoi utilizzare cibi naturali che sicuramente abbiamo in casa, e che sono un ottimo antidoto a questo problema. Ti consigliamo di non provarli tutti insieme, ma di scegliere quello più adatto ai tuoi gusti. In ogni caso, se dopo un po’ ti sembra che non sia appropriato, abbandonalo e cambialo con un altro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

1.Banane mature. Le banane o i platani sono un frutto ideale per contrastare il bruciore di stomaco. Da un lato, perché è un frutto ricco di potassio, un minerale alcalinizzante che regola il pH dello stomaco . Inoltre, contiene anche sostanze chimiche che aiutano a rivestire lo stomaco con la mucosa che lo protegge dagli effetti dannosi di una cattiva alimentazione.
Per migliorare i loro effetti, dovrebbero essere consumati quando sono completamente maturi.

2. Tè allo zenzero: Tra i suoi numerosi vantaggi, lo zenzero è un ingrediente perfetto per alleviare i disturbi del sistema digerente , compreso il bruciore di stomaco. I suoi nutrienti neutralizzano gli acidi che causano il reflusso. Pertanto, è consigliabile bere una tazza di tè allo zenzero circa 20 minuti prima di ogni pasto per prevenire e alleviare il bruciore di stomaco. Per preparare il tè bisogna far bollire un litro d’acqua e, quando arriva a ebollizione, aggiungere la scorza grattugiata di una piccola radice di zenzero. Lasciarla sul fuoco minimo per due minuti, spegnerla e lasciarla raffreddare. Quindi cola il liquido e conservalo in un contenitore ermetico in frigorifero, da bere quando vuoi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

3. Bicarbonato di sodio. Un altro alleato in casa che non manca mai è il bicarbonato di sodio. Per quanto riguarda il bruciore di stomaco, permette di neutralizzare gli acidi accumulati nello stomaco. È un alcalino naturale. Non appena compaiono i primi sintomi di bruciore di stomaco, puoi bere un bicchiere d’acqua mescolato con mezzo cucchiaio di bicarbonato e sentirai un rapido miglioramento.Cerca di non esagerare con queste misure e prendile solo una volta al giorno, per evitare che diventi  controproducente. Succo di aloe vera per il bruciore di stomaco

4.Succo di aloe vera. La pianta di aloe vera è ampiamente riconosciuta per le sue qualità medicinali , non solo in termini di sistema digerente: aiuta anche la pelle e i capelli, tra gli altri. Per usarlo per alleviare il bruciore di stomaco, puoi tagliare e sbucciare un pezzo di aloe di circa due cm2 e inghiottirlo. Ma se farlo è spiacevole per te, puoi scegliere di mescolare il pezzo di pianta in un succo di frutta naturale. I frutti ideali per questo sono ananas e papaia.

5. Tè alla lattuga .Può sembrare poco delizioso, ma le foglie di lattuga sono anche un buon rimedio per il bruciore di stomaco . Con loro puoi fare un infuso particolarmente utile per favorire la digestione, dopo aver mangiato in modo troppo abbondante. Per fare questo, porta a ebollizione una tazza d’acqua. Quando raggiunge il punto di ebollizione, aggiungere 3 foglie di lattuga e cuocere per due minuti. Quindi spegnete il fuoco e lasciate riposare. Bevi una tazza di tè dopo ogni pasto principale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: bioguia.com

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.