Press "Enter" to skip to content

Ippopotami salvano gnu dai coccodrilli – il video diffuso sul web

Un gruppo ignaro di gnu si è avvicinato al bordo dell’acqua per bere qualcosa quando un enorme coccodrillo è saltato fuori e ha immediatamente afferrato uno degli gnu, tenendolo tra le fauci bloccate sulla testa del povero animale,. Un attimo dopo un altro coccodrillo è entrato velocemente di corsa per tentare di divorare lo gnu. Gli ippopotami nelle vicinanze sembravano molto turbati da ciò che stava accadendo e per un momento è sembrato che volessero partecipare anche loro a questa uccisione. Hanno tenuto gli gnu circondati e tutto sembrava una situazione piuttosto disperata. Lo gnu era ovviamente esausto e sembrava che gli ippopotami percepissero la sua paura per l’intera prova. Si sono tenuti tranquillamente vicini allo gnu ma sembrava che si fosse spaventato e avesse colto un secondo vento cambiando direzione e cercando un’altra via di fuga. Gli ippopotami hanno seguito lo gnu finché non quest’ultimo non ha raggiunto la riva riuscendo a tirarsi fuori dall’acqua ma il suo piede posteriore era completamente ferito e non si poteva fare a meno di chiedersi quale sarebbe stato il suo esito finale se con i danni che ha subito. All’inizio è stato emozionante guardare, ma poi un profondo senso di tristezza ha sopraffatto tutti. L’episodio si è verificato a Kruger National Park vicino al Crocodile Bridge, in Sud Africa. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.