Una nuova proteina blocca il coronavirus prima che infetti le cellule umane

Una nuova proteina variante dell’enzima ACE2 che blocca la Sars-Cov2 e gli impedisce di entrare nelle cellule umane e di provocare l’infezione da coronavirus. Questa nuova scoperta potrebbe essere utilizzata per creare una terapia preventiva per tutti coloro che non possono essere vaccinati.

Gli scienziati della Northwestern Medicine di Chicago hanno scoperto questa nuova proteina che può bloccare il virus prima che infetti le cellule umane, la variante dell’enzima ACE2 è in grado di riconoscere la proteina spike e di legarsi ad essa senza intaccare le cellule umane, bloccando di fatto l’infezione. “Per renderla più efficace – ha detto Daniel Batlle, professore di Medicina presso la Feinberg School of Medicine della Northwestern University che ha seguito in prima persona lo studio – abbiamo modificato la proteina ACE2 per stabilizzare questo legame, estendendo la sua durata d’azione da ore a giorni. Questa sarà una caratteristica fondamentale per l’uso da parte dei pazienti”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul Journal of the American Society of Nephrology, la proteina è stata testata in laboratorio in un organoide umano, cioè un organo in miniatura e ha neutralizzato il virus avendo anche una lunga durata d’azione. “Ha prodotto un’attività sostanziale a 96 ore e, dopo tre giorni, era ancora biologicamente attiva” dicono i ricercatori. Questa variante ACE2 potrebbe essere utilizzata come alternativa per tutti coloro che per vari motivi non possono sottoporsi al vaccino. E’ prevista una programmazione di alcuni studi per verificarne la sicurezza di questa nuova proteina e sperimentare nuovi farmaci.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: scienze.fanpage.it

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E’ inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando “MI PIACE” e poi “segui” su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.