Questo sistema modulare è un rifugio sicuro per le api

Un sistema modulare composto da diversi tubi perforati che forniscono un rifugio sicuro alle api, un insetto essenziale per la produzione alimentare globale. Questa è la proposta della designer australiana Amelia Henderson-Pitman, che ha già ricevuto diversi riconoscimenti per il suo progetto:

tuvie.com

In Australia ci sono più di 1.700 specie di api autoctone, ma solo 11 specie vivono negli alveari e producono miele. Circa il 70% vive nel terreno e il resto fa nidi in bastoncini e buche nel legno. La perdita dell’habitat è una delle ragioni del declino delle api e Amelia ha deciso di dare un piccolo aiuto progettando il Polline:

- Prosegue dopo la pubblicità -
swinburne.edu.au

sistema che fornisce il rifugio perfetto per le api. Riempiti con fori di vario diametro, possono trarne beneficio diverse specie di api. I tubi hanno una forma esagonale, imitando gli alveari, e sono a scatto, in modo che possano essere estesi alla dimensione che la persona desidera. La composizione può ancora abbellire l’ambiente circostante. Il sistema può essere installato ovunque, da ambienti interni come un muro di giardino residenziale a strutture edilizie esterne:

- Prosegue dopo la pubblicità -
yankodesign.com

L’importante è incoraggiare la cura e il mantenimento delle api nelle aree urbane. L’idea è che i moduli siano realizzati con legno, bambù e PET riciclato. Il sistema comprende anche uno spazio dove è possibile effettuare una piccola piantumazione. Insieme al prodotto è disponibile un libretto con le istruzioni sul montaggio e anche sull’identificazione delle api autoctone, sul comportamento e sulle migliori specie floreali da piantare per attirare le api. Il sistema Pollen ha vinto il Frank Fisher 2019 Most Sustainable Design Award della Swinburne University of Technology, è stato nominato uno dei 10 progetti più innovativi al Virtual Design Festival 2020 ed è stato anche nominato 2020 Graduate of the Year dall’Australian Institute of Design, oltre a partecipare al James Dyson Award 2020.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.