Dormire poco fa male, ma svegliarsi e mangiare presto aumenta la felicità secondo un nuovo studio scientifico

Un nuovo studio congiunto di Harvard, MIT e Università del Colorado a Boulder suggerisce che svegliarsi prima potrebbe essere la chiave di svolta per un successo concreto per la propria vita. La sua conclusione è coerente con un detto popolare anglosassone:

L’uccello mattiniero prende il verme e ha molta meno malinconia sulla disponibilità di vermi e opzioni”. Gli esperti riconoscono che le persone che si svegliano prima tendono a essere meno depresse per molto tempo. Sostengono che le persone notturne, che rappresentano circa il 10% della popolazione, hanno il doppio delle probabilità di soffrire di depressione. Tuttavia, gli scienziati non sapevano quale programma di sonno faccia la differenza e le informazioni provenivano da questionari e non dall’osservazione. Ciò ha portato i ricercatori ad analizzare i dati genetici di 850.000 persone attraverso la società 23andMe. I dati ottenuti hanno mostrato che il 38% dei volontari aveva monitorato il proprio sonno tramite un dispositivo e altri fornivano le informazioni tramite questionari sulla propria modalità di sonno. La ricerca ha rivelato che le persone con geni che le predispongono al risveglio precoce manifestano meno forme di depressione e che svegliarsi un’ora prima riduce il rischio di depressione del 23%. Ma avvertono che questo vantaggio non deriva solo dall’impostazione anticipata della sveglia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il vantaggio richiede anche di andare a letto un’ora o due prima. Considerazioni: tutti i volontari erano di discendenza europea e i ricercatori ancora non capiscono perché quelli con geni e abitudini che li fanno svegliare prima sono meno depressi. Successivamente, gli scienziati stanno pianificando un ampio studio clinico randomizzato per dimostrare in modo definitivo che la manipolazione dell’ora del risveglio protegge dalla depressione. Questo studio sarà pubblicato questa settimana su JAMA Psychiatry. Scopri come alzarti prima
Uno studio realizzato da esperti delle università di Birmingham e Surrey, entrambe nel Regno Unito, e quella di Monash, in Australia, indica quali potrebbero essere i migliori consigli per abituare il nostro corpo ad alzarsi prima del solito:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fai colazione il prima possibile.
Pranzare tutti i giorni alla stessa ora e non cenare dopo le 19:00.
Evita la caffeina dopo le 15:00.
Non fare pisolini dopo le 16:00.
Svegliarsi 2-3 ore prima del solito e ricevere molta luce del giorno al mattino.
Andare a letto 2-3 ore prima del solito e limitare l’ingresso della luce durante la notte.
Mantieni la stessa ora di andare a letto e sveglia ogni giorno
Se tutti questi passaggi vengono eseguiti per 3 settimane, l’orologio biologico che abbiamo sarà avanzato con successo!

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.