Cos’è la distimia, il disturbo che colpisce il 30% della popolazione mondiale

La depressione è più di un semplice stato d’animo. Si tratta infatti di una malattia che porta problemi nella vita quotidiana e che può incidere significativamente sulla qualità della vita delle persone. Ma cosa succede quando la depressione è lieve ma costante? Si parla poi di distimia o disturbo depressivo persistente, un problema molto comune che non sempre viene diagnosticato. Poiché è lieve e cronica, la distimia viene spesso scambiata per un tratto della personalità. Le persone che ne soffrono credono di essere pessimiste, svogliate, irritabili. Pensa che sia semplicemente la sua personalità e che non possa essere cambiata.

Tuttavia, è un problema di salute che può essere trattato come altri tipi di depressione. Quando i pazienti vengono diagnosticati e iniziano il trattamento, scoprono un mondo di nuove possibilità nella vita. La cosa più sorprendente è che questo disturbo colpisce quasi il 30% della popolazione ad un certo punto della propria vita, forse a causa dei livelli di stress a cui siamo sottoposti. I sintomi del disturbo distimico sono lievi e persistenti, sebbene occasionalmente possano verificarsi episodi di maggiore gravità. In questi casi, possono verificarsi episodi di depressione maggiore prima o durante il disturbo depressivo persistente, talvolta chiamato depressione doppia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

È anche comune che i sintomi vadano e vengano nel corso degli anni. Tuttavia, generalmente una persona con distimia non passa più di due mesi senza sintomi. Questi sono i segnali a cui prestare attenzione:
-Mancanza di interesse per le attività quotidiane
Tristezza, senso di vuoto, depressione
Senza speranza
Stanchezza e mancanza di energia
Bassa autostima, autocritica o sentirsi impotenti o impotenti
Difficoltà a concentrarsi e prendere decisioni
Irritabilità o rabbia eccessiva
Diminuzione di attività, efficienza e produttività
Evita le attività sociali, l’isolamento
Sensi di colpa e preoccupazioni per il passato
Mancanza di appetito o mangiare troppo
Problemi di sonno

- Prosegue dopo la pubblicità -

La verità è che fino ad oggi la causa precisa del disturbo depressivo persistente è sconosciuta. Tuttavia, è noto che ci sono problemi che possono influenzare il suo aspetto. I neurotrasmettitori cerebrali svolgono un ruolo importante nell’umore e sono anche correlati ai suoi disturbi. Sebbene le informazioni scientifiche siano ancora scarse al riguardo, studi recenti indicano che i cambiamenti nella funzione e nell’effetto di questi neurotrasmettitori e nel modo in cui interagiscono con i neurocircuiti responsabili del mantenimento della stabilità dell’umore possono svolgere un ruolo fondamentale nella depressione e nel suo trattamento.

Il disturbo depressivo persistente sembra essere più comune nelle persone i cui consanguinei hanno anche il disturbo. I ricercatori stanno cercando di trovare i geni che possono causare la depressione. Come nella depressione maggiore, eventi traumatici come la perdita di una persona cara o problemi finanziari possono causare un disturbo depressivo persistente in alcune persone. Un’altra possibile causa è l’essere sotto alti livelli di stress, che potrebbe aiutare a spiegare perché è così diffuso oggi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se pensi di soffrire di distimia, idealmente dovresti consultare un professionista della salute mentale. Una terapia può aiutarti a diagnosticare correttamente la situazione e ti fornirà le strategie per invertirla. Puoi anche rivolgerti a persone di fiducia per dire loro i tuoi dubbi se non hai il coraggio di iniziare un trattamento. Parlarne e di come ti senti può essere un buon primo passo per sentirti più sollevato. È molto importante che provi anche a ridurre i livelli di stress nella tua vita. Meditare, fare yoga o praticare la consapevolezza può essere di grande aiuto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Importante: occorre chiarire che Globochannel.com non fornisce consigli medici né prescrive l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici o mentali senza il consiglio di un medico, né direttamente né indirettamente. In caso di applicazione di qualsiasi informazione su questo sito per questo scopo, Globochannel.com non si assume alcuna responsabilità per questi atti. L’intenzione del sito è solo quella di offrire informazioni di carattere generale per aiutare nel perseguimento della crescita e dello sviluppo personale.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.