Centinaia di “gamberetti dinosauro” con tre occhi emergono dopo il monsone dell’Arizona

A seguito di un torrenziale acquazzone estivo nel nord dell’Arizona, centinaia di strane creature dall’aspetto preistorico si sono schiuse dalle loro minuscole uova e hanno iniziato a nuotare intorno a un lago temporaneo nel paesaggio desertico, secondo i funzionari del Wupatki National Monument. Queste creature delle dimensioni di un girino, chiamate Triops,sembrano piccoli granchi a ferro di cavallo con tre occhi “.

Secondo la Central Michigan University, le loro uova possono rimanere dormienti per decenni nel deserto fino a quando non piove abbastanza da creare laghi che forniscono un terreno e un tempo affinché i piccoli possano maturare e deporre le uova per la generazione successiva. Le apparizioni di trio sono così rare che quando i turisti hanno riferito di averle viste in un lago temporaneo e pieno di pioggia, il personale del monumento non era sicuro di cosa fare con le creature. All’inizio si chiedevano se i rospi, che vivono nelle tane sotterranee durante la stagione secca, fossero usciti durante la stagione delle piogge per deporre le uova. Ma quando li hanno visti dal vivo, non avevano idea di cosa fossero quelle creature.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Crostaceo a tre occhi.
I Triops – che in greco significa “tre occhi” – sono talvolta chiamati “gamberetti dinosauri” a causa della loro lunga storia evolutiva; gli antenati di questi crostacei si sono evoluti durante il periodo Devoniano (tra 419 e 359 milioni di anni fa), e il loro aspetto è cambiato molto poco da allora, secondo la Central Michigan University. Tuttavia, i Triops non sono esattamente gli stessi dei loro antenati, quindi non sarebbero considerati “fossili viventi”. Ci sono due generi nella famiglia Triopsidae – Triops e Lepidurus – che insieme comprendono fino a 12 specie. Gli insetti trovati a Wupatki potrebbero essere Triops longicaudatus, una specie che si trova in stagni di acqua dolce di breve durata, noti come pozze primaverili, nel Nord, Centro e Sud America, ma sono necessarie analisi scientifiche per confermarlo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo la schiusa, Triops può crescere fino a 4 centimetri di lunghezza, con un carapace a forma di scudo che sembra un elmo in miniatura. I loro occhi li fanno sembrare arrabbiati e saggi allo stesso tempo: hanno due grandi occhi composti cerchiati di nero (come quelli di una libellula o di un’ape) e un piccolo ocello, o occhio singolo, tra di loro. Un grande spettacolo della natura!

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.