7 cose a cui devi stare attento per non far ammalare i tuo fegato

Sicuramente sai che l’alcol danneggia il fegato, ma forse non sai che in questi altri 6 modi lo stai facendo altrettanto male. Forse hai l’immagine del fegato come un organo super resistente. E va bene, perché è davvero uno degli organi più importanti del corpo, e il principale preposto alla purificazione. Tuttavia, purtroppo, è anche un organo molto delicato: forse non lo sapevi, ma quando rimuove le tossine dal nostro corpo, alcune di esse rimangono attaccate ad esso. Questo di solito non si nota in gioventù. Ma quando lo sporco si accumula nel fegato durante un lungo periodo, potrebbe finire per causare gravi malattie.

Tutti sanno che l’alcol e le sue tossine sono uno dei principali agenti tossici per il fegato, ma… Sapete quali sono le altre abitudini che lo stanno distruggendo un po’ ogni giorno?Scoprilo e ricorda che non è mai troppo tardi per iniziare a evitarli.

- Prosegue dopo la pubblicità -

1. DIETE PROTEICHE
Molte persone seguono diete ricche di proteine. Alcuni come metodo alternativo per perdere peso; altri, come un modo per ottenere di più dall’esercizio fisico. Tuttavia, secondo gli specialisti della Mayo Clinic , le diete iperproteiche aumentano la funzionalità epatica perché devono eliminare le tossine che si formano quando le proteine ​​vengono digerite. Questo può favorire lo sviluppo della cirrosi o addirittura del cancro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

2. SALE IN ECCESSO
Forse sai che il sale troppo raffinato fa male al sistema circolatorio. Ora sai che danneggia anche il fegato. È che, aumentando la pressione sanguigna, aumenti le possibilità di sviluppare il fegato grasso.

3. MELANZANE POCO COTTE
Forse questo non te lo aspettavi. Le melanzane sono molto salutari, ma sono una delle poche eccezioni di verdure che, crude, non sono nutrienti ma possono essere cattive. La melanzana contiene solonina , una sostanza che scompare una volta cotta, ma se mangiata cruda può causare dolori addominali, vomito, diarrea e gonfiore. E inoltre, se il consumo viene ripetuto, può fare molto male al fegato, che dovrà fare uno sforzo per eliminare questa sostanza tossica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

4. PRENDI ANTIDOLORIFICI PER I POSTUMI DI UNA SBORNIA
Uno degli antidolorifici più comuni disponibili senza prescrizione medica è il paracetamolo . Pertanto, è normale che le persone lo prendano per qualsiasi dolore minore, ad esempio un mal di testa. Tuttavia, c’è una combinazione molto pericolosa di cui essere a conoscenza: il paracetamolo è tossico per il fegato in quantità eccessivamente elevate, ed è anche tossico se combinato con l’alcol . Quindi non dovrebbe mai essere preso per alleviare i postumi di una sbornia .

- Prosegue dopo la pubblicità -

5. PILLOLE DIETETICHE “NATURALI”
Pillola e naturale sono, di per sé, termini che causano sospetti quando vanno insieme. Molte pillole dimagranti sono promosse come naturali e sono promosse con ingredienti che sembrano innocui, come l’estratto concentrato di tè verde, o altri che non sappiamo cosa siano realmente, come Lipokinetix e Hydroxycut . In generale, meglio “lavorano” per la perdita di peso, più promuovono l’avvelenamento del fegato. Quindi stai molto attento con loro.

6. GRASSI E FAST FOOD
Questo motivo per cui il fegato è intossicato è un po’ meglio conosciuto, ma vale la pena ricordarlo. Poiché il fegato è incaricato di elaborare i grassi, più ne mangi, più funziona. E non stiamo parlando solo dei cibi che naturalmente sappiamo essere ricchi di grassi, ma anche dei cibi lavorati, che molte volte, dietro un aspetto innocuo e persino naturale, nascondono grassi, sale, zucchero e tutto ciò che il tuo fegato non apprezzerà.

- Prosegue dopo la pubblicità -

7. STILE DI VITA SEDENTARIO
Il fegato svolge un ruolo importante nella digestione e uno stile di vita attivo lo aiuta a utilizzare l’energia dai carboidrati in modo più efficiente. Uno stile di vita sedentario, invece, fa sì che il fegato abbia bisogno di lavorare di più.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.