Scienziati (senza niente di meglio da fare?) creano bolla durata 465 giorni prima di scoppiare

Siamo disposti a scommettere che da bambino, la maggior parte di noi ha fatto esplodere bolle di sapone e ha cercato di vedere quali sono durate più a lungo. Siamo anche disposti a scommettere che nessuno di loro è durato più di pochi istanti fugaci. Ora, gli scienziati hanno portato a termine l’apparentemente impossibile, lasciando nella polvere i nostri tentativi d’infanzia:

In un nuovo studio , i ricercatori dell’Università di Lille, in Francia, hanno creato bolle che possono durare sino a 465 giorni. Tuttavia, si sono presi alcune libertà. “Le bolle di sapone sono per essenza fragili ed effimere”, hanno scritto gli autori dello studio nel loro articolo. “Progettiamo bolle fatte di un film liquido composito in grado di neutralizzare tutti questi effetti e mantenerne l’integrità per più di un anno in un’atmosfera standard”. Secondo APS Physics, il team ha studiato un tipo di bolla noto come “biglia gassosa”. Ricerche precedenti hanno dimostrato che le perline di plastica imballate sul guscio della bolla possono renderla abbastanza forte da poter essere tenuta in mano o fatta rotolare lungo una superficie, ma questa è stata la prima volta che gli scienziati hanno studiato la durata della vita delle bolle.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quindi il team ha avviato un esperimento e ha fatto esplodere tre diversi tipi di bolle, comprese bolle di sapone, biglie di gas a base d’acqua e biglie di gas a base di acqua e glicerolo. Le bolle di sapone sono durate (non sorprende) il minor tempo possibile, normalmente meno di un minuto. I marmi acqua-glicerolo sono durati più a lungo, con il sopravvissuto più anziano che è arrivato a 465 giorni dopo la sua “nascita”. Il team ritiene che il glicerolo sia stato in grado di assorbire abbastanza acqua dall’aria per compensare l’evaporazione e ha anche impedito alla bolla di drenare abbastanza acqua da rompersi. Allora, qual è esattamente il punto di una bolla geriatrica? Alcuni suggeriscono che la scienza potrebbe essere utilizzata nella medicina e nei prodotti di consumo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Potrei immaginare che il problema generale della prevenzione dell’evaporazione potrebbe avere molte applicazioni pratiche“, ha detto a NBC News il professore di matematica della New York University Leif Ristroph, che non è stato coinvolto nello studio ma ha studiato le bolle in passato . “Sto sognando ad occhi aperti qui, ma posso immaginare che potrebbe essere utile “armare” piccole goccioline in aerosol e spray per farle durare più a lungo nell’aria”, ha aggiunto. “Ad esempio, una sorta di medicinale che viene somministrato spruzzando e respirando l’aerosol”. I ricercatori dietro lo studio, tuttavia, devono ancora commentare i possibili casi d’uso della loro bolla di titano.

Fonte: https://physics.aps.org/articles/v15/s7

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.