6 segnali che il corpo invia prima di un infarto, ecco quali sono

L’attacco di cuore e l’infarto sono sicuramente tra le cause più diffuse di morte al mondo. La dieta errata, la vita stressante e uno stile di vita scorretto possono portare a un maggiore rischio di attacchi di cuore. La prima cosa da fare per prevenire questo problema è sicuramente cambiare stile di vita e migliorarla da tutti i punti di vista. Ma quali sono i sintomi che ci avvertono che è possibile che stia arrivando un attacco di cuore?

Debolezza corporea: potresti sentire più debolezza nel tuo corpo, perchè è in atto un restringimento delle arterie e questo comporta meno flusso sanguigno, tutto ciò rende i muscoli più deboli. Questo è uno dei sintomi più importanti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Vertigini e sudori freddi:  la cattiva circolazione del sangue può portare a soffrire di vari sintomi come le vertigini che sono legati ad un basso flusso sanguigno al cervello. Opppure anche sudare freddo è legato ad una cattiva circolazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pressione toracica: se senti questa sensazione il consiglio è di correre subito da un medico o al pronto soccorso, è un sintomo di possibile ed imminente infarto. Il dolore o la pressione al petto saranno sempre più forti nel momento in cui ci si avvicina all’infarto e questo dolore può essere avvertito anche alle braccia, in particolare al sinistro, oppure schiena e spalle.

Raffreddore o influenza: molte persone che hanno subito un infarto, hanno poi raccontato di aver avuto sintomi simili all’influenza o al raffreddore poco prima di avere l’infarto stesso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stanchezza: anche questo sintomo, come la debolezza è strettamente legato ad un flusso ridotto di sangue e circolazione e quindi tutto ciò affatica e stanca il corpo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Mancanza di respiro: anche in questo caso se abbiamo il fiato corto tutto è legato alla circolazione e al ridotto flusso sanguigno che influisce negativamente anche sui polmoni che non riescono a funzionare correttamente.

Fonte: comestarbene.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.