Tre kiwi al giorno tornano di torno la pressione sanguigna alta, lo studio

Si conoscono i benefici di una mela al giorno, ma non è l’unico frutto che se consumato quotidianamente può aiutare in modo positivo l’organismo. Il kiwi è uno di questi, infatti grazie all’alto contenuto di luteina, che è una sostanza bioattiva e contrasta i radicali liberi essendo un potente antiossidante naturale. E’ stato dimostrato anche grazie ad una ricerca norvegese che ha sottolineato che 3 kiwi al giorno possono supportare le pressione arteriosa regolandola molto più che la mela. Proprio grazie alla loro azione protettiva, i kiwi possono supportare anche in caso di tumori, oltre che alla pressione sanguigna. Mantenere a buoni livelli la pressione sanguigna significa abbassare molto i rischi cardiovascolari, ictus e infarti.

Ma cos’è e qual’è l’azione della luteina? Il kiwi, tra tutti i frutti esistenti è quello che contiene la maggior parte di vitamina C, oltre che potassio, calcio,ferro e fosforo. Oltre che la luteina che ha capacità antiossidanti, come abbiamo già detto. La luteina viene utilizzata in campo oftalmico, soprattutto in patologie ossidative dell’occhio e anche nella regolazione della pressione sanguigna.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Lo studio norvegese ha seguito 118 soggetti, tutti con un età superiore ai 55 anni e che soffrivano di leggera ipertensione. I pazienti sono stati divisi in 2 gruppi: ad uno è stato consigliato di consumare tre kiwi al giorno per 8 settimane, al secondo gruppo invece il consiglio è stato quello di consumare una mela al giorno. Al termine della ricerca, chi aveva assunto i kiwi aveva una pressione sanguigna più bassa rispetto al gruppo che aveva assunto una mela al giorno. Ciò non significa che i kiwi possono migliorare questa situazione completamente da soli, ma aggiungendoli ad una dieta equilibrata e uno stile di vita ottimale consumando frutta, verdura e cibi ricchi di potassio,magnesio, calcio e aggiungendo 3 kiwi al giorno può davvero aiutare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ohga.it

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.
Share via
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.
Send this to a friend