Quella strana “gallina” dal piumaggio rosso e grigio in realtà … è un fagiano dell’Himalaya! Foto e VIDEO

wikimedia.org

A prima vista – soprattutto agli occhi di una persona poco esperta – potrebbe sembrare una sorta di “gallina rossa e grigia”, ma in realtà, si tratta di un fagiano:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il fagiano insanguinato (Ithaginis cruentus), noto anche come pernice rossa , è l’ unica specie del genere Ithaginis e della tribù Ithaginini della famiglia dei fagiani. È un fagiano dalla coda corta relativamente piccolo che è diffuso ed è abbastanza comune nell’Himalaya orientale, che va in India, Nepal , Bhutan , Cina e Myanmar settentrionale. Poiché la tendenza della popolazione sembra in lenta diminuzione, la specie è stata valutata come meno preoccupante nella Lista Rossa IUCN nel 2009. Il fagiano sanguigno era l’uccello nazionale dell’ex regno del Sikkim e rimane l’ uccello di stato del Sikkim:

- Prosegue dopo la pubblicità -
wikimedia.org

Il fagiano insanguinato ha le dimensioni di un piccolo pollo, lungo circa 43 cm con becco corto, convesso, molto forte, nero, piumato tra becco e occhio, e una piccola cresta di penne variamente colorate. Il colore del piumaggio sopra è cenere scuro, con aste bianche, le copritrici delle ali varie tinte di verde, con larghe pennellate di bianco per tutta la lunghezza di ciascuna piuma, le piume del mento rosso cremisi; sul petto, sul ventre e sui fianchi, le piume sono lanceolate, di varia lunghezza, le punte verdi con margini cremisi, che nell’insieme assomigliano a schizzi di sangue sparsi sul petto e sul ventre. La coda è composta da 12 piume subuguali, fusti bianchi, arrotondati, le estremità biancastre, le copritrici di un ricco rosso cremisi:

le varie sottospecie – wikimedia.org

Sia i maschi che le femmine hanno i piedi rossi e un distinto anello di pelle nuda intorno all’occhio che in genere è di colore cremisi, ma è arancione in alcune sottospecie. Le femmine sono colorate in modo più uniforme, essendo nel complesso marrone opaco e spesso con un po’ di grigio sulla nuca:

- Prosegue dopo la pubblicità -
https://live.staticflickr.com

Sebbene alcune delle sottospecie che sono state descritte siano altamente distintive, altre no, e alcune variazioni sembrano essere clinali . Di conseguenza, il numero di sottospecie valide è controverso, con varie autorità che ne riconoscono tra 11 e 15. Variano principalmente nel piumaggio dei maschi, in particolare la quantità di rosso o nero su gola, fronte, collo, petto e coda, e il presenza o assenza di rosso nelle ali. Alcuni video diffusi sul web mostrano questo uccello nel suo habitat naturale:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.