Cellulare in carica sul comodino durante la notte? Non farlo, ecco tutti gli effetti negativi sul corpo

Dormire male, influisce sul nostro stato di salute, anche solo un notte di sonno scarso può cambiare la qualità della nostra giornata. Oltre a regolare concentrazione e prontezza, un buon sonno aiuta l’equilibrio emotivo e ad essere meno irritabile e lunatico. Dormire con lo smartphone in carica accanto può influire negativamente sulla nostra salute, lo dice uno studio.

La maggior parte di noi lascia lo smartphone sul comodino accanto al letto, magari pensando che qualcuno possa chiamarci. Uno studio pubblicato su Journal of Public Health and Environment, ha studiato l’insorgenza del cancro al cervello chiamato glioblastoma multiforme e i risultati hanno rilevato che l’uso eccessivo dei telefoni può aumentare il rischio di svilupparlo. Su 79.241 casi di tumore cerebrale maligno in 21 anni in Inghilterra sono passati da 1.250 all’anno a circa 3.000 casi all’anno. Gli scienziati hanno dichiarato a The Telegraph : “il tasso crescente di tumori nel lobo temporale frontale solleva il sospetto che l’uso di telefoni cellulari e cordless possa promuovere i gliomi” Infatti altri studi hanno sottolineato che le radiazioni dei cellulari possono sviluppare gliomi e neuromi acustici.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le onde elettromagnetiche influenzano il nostro sonno profondo, utilizzare i cellulari poco prima di andare a dormire può rallentare le fasi del sonno disturbandone negativamente la qualità, modificando anche la qualità della vita quotidiana cambiando umore, concentrazione, rendimento scolastico e lavorativo e portando a depressione. Ci sono stati anche incidenti collegati all’atto di dormire con il telefono cellulare in carica vicino al letto, una ragazzina di 14 anni è morta per l’esplosione del suo cellulare mentre dormiva. Il suo smartphone è esploso per il surriscaldamento.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel 2017 un’agenzia di assicurazioni Hartford Home Fire Index ha equiparato il tenere il cellulare in carica vicino alla testa a lasciare una candela o fornello accesso. Il calore prodotto da una ricarica notturna non può dissiparsi e quindi il caricabatterie diventerà sempre più caldo.

Fonte: ambientebio.it

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.