“Verso l’infinito e oltre!” Come la NASA ha collaborato per il film Disney “Lightyear” – VIDEO

Le risorse della NASA hanno un pubblico di vasta portata, compresi quelli al di là di scienziati e ingegneri. Le risorse visive tra cui immagini e altri filmati, le riprese nei centri della NASA in tutto il paese e la fornitura di competenze tecniche sono solo alcuni dei modi in cui l’agenzia collabora con l’industria cinematografica e televisiva. Uno degli ultimi esempi che ha colpito il grande schermo è il lavoro della NASA sul film Disney-Pixar “Lightyear”.  

Secondo la Pixar, Lightyear è la storia delle origini definitiva di Buzz Lightyear, uno Space Ranger in un’avventura intergalattica con un gruppo di reclute e il suo compagno robot Sox. “Gli animatori e gli artisti di Lightyear hanno utilizzato più di 3.000 immagini e filmati per creare l’universo cinematografico visto durante il film”, ha affermato Bert Ulrich, collegamento della NASA a Hollywood presso la sede dell’agenzia a Washington. “Hanno anche ricevuto una visione ravvicinata e personale dello spazio attraverso gli occhi di un astronauta della NASA che ha servito come consulente tecnico per il film”. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come le precedenti collaborazioni cinematografiche, Lightyear sarà “trasferito” sulla  Stazione Spaziale Internazionale  dove i membri dell’equipaggio che vivono e lavorano nello spazio avranno la possibilità di guardarlo durante il loro tempo libero. La NASA faciliterà anche una conversazione spazio-terra tra l’equipaggio e le stelle, parteciperà ad attività sul tappeto rosso e altro ancora. L’astronauta della NASA  Tom Marshburn  si è consultato sulla produzione e parteciperà alle attività di sensibilizzazione. Marshburn è recentemente tornato sulla Terra dopo aver trascorso 175 persone a bordo della stazione spaziale come parte della missione SpaceX  Crew-3 della  NASA. Lui e i suoi compagni di equipaggio hanno condotto una serie di esperimenti scientifici a bordo del laboratorio orbitante che aiuterà a informare l’esplorazione futura più lontano nel sistema solare.  

- Prosegue dopo la pubblicità -

“La collaborazione su film come questo aiuta la NASA a ispirare la Generazione Artemis mentre ci prepariamo per l’esplorazione umana della Luna e di Marte”, ha affermato Marshburn. “Nel fare divulgazione relativa alla scienza che ha ispirato le scene del film, questo fornisce un trampolino di lancio per condividere i contenuti della NASA con un pubblico diversificato di tutte le età”. La NASA si sta inoltre impegnando in molteplici opportunità con le diverse star del film, amplificando ulteriormente un altro obiettivo chiave per l’amministrazione Biden-Harris e la NASA:

promuovere la diversità, l’equità, l’inclusione e l’accessibilità. Ad aprile, l’agenzia ha pubblicato il suo  piano d’azione per l’equità  per contribuire a rendere lo spazio più accessibile a tutti. La NASA collabora regolarmente a documentari e film una volta che i finanziamenti sono in atto e determiniamo che ci sia un vantaggio reciproco nel collaborare su varie trame”, ha aggiunto Ulrich. “Le nostre risorse sono inestimabili per i registi di tutto il mondo”.  A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video-approfondimento diffuso dal National Geographic:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

Fonte: https://www.nasa.gov/feature/to-infinity-and-beyond-nasa-collaborates-on-new-lightyear-film

- Prosegue dopo la pubblicità -

Scopri di più su come lavorare con la NASA su film e altri progetti su:  

https://www.nasa.gov/multimedia/guidelines/index

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.