Aria calda e fredda gratis tutto l’anno con il “pozzo canadese”: ecco come sfruttare la geotermia per risparmiare sulla bolletta di casa – video

I pozzi canadesi, noti anche come provenzali (dal loro uso nella regione francese della Provenza), sono semplici sistemi di condizionamento geotermico. Sono costituiti da tubi interrati, attraverso i quali circola l’aria:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli stessi tubi attraversano l’edificio, in modo tale da consentire all’aria in essi contenuta di poter essere usata per riscaldare o raffreddare l’abitazione in modo naturale e senza bruciare alcun tipo di combustibile fossile. Sono costituiti da reti di tubazioni poste nel sottosuolo esterno delle abitazioni, ad esse collegate e che funzionano secondo il principio dell’inerzia termica per regolare la temperatura dell’aria utilizzata nell’abitazione. Questo sistema non consuma elettricità, quindi dopo la sua installazione, l’aria condizionata della nostra casa sarà più economica. Tecnologia naturale a basso costo, ecologica, efficiente e sostenibile. Ecco come realizzarli:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Installazione di un pozzo canadese:

Ci sono posti dove sono più efficaci in inverno e altri dove sono più efficaci in estate e per questo è importante conoscere le verie differenze. Il suo principio di funzionamento è semplice: l’aria che si accumula nelle tubazioni interrate è più fredda dell’aria di casa d’estate, ma più calda d’inverno. In pratica, potremo disporre, senza alcun consumo di energia elettrica, di uno scambio termico che sfrutteremo per riscaldare d’inverno e rinfrescare d’estate. Il più efficace ed economico è installare il pozzo canadese durante la costruzione della casa, poiché l’installazione successiva può essere costosa. Questo sistema riduce significativamente il fabbisogno energetico. È una strategia bioclimatica molto efficace per migliorare l’efficienza energetica di un edificio.

Inerzia termica:

Questa proprietà indica la quantità di calore che un corpo può conservare e con quale velocità viene rilasciato o assorbito. È un immobile utilizzato in edilizia per mantenere la temperatura all’interno dei locali per tutto il giorno. Durante il giorno le pareti si riscaldano e di notte cedono calore ai locali, in estate assorbono calore dai locali attraverso un sistema di ventilazione e di notte vengono raffrescate con un sistema simile. Nel caso dei pozzi canadesi, il suo principio di funzionamento è semplice. La temperatura superficiale presenta una differenza con quella dell’ambiente, questa differenza è accentuata e rimane stabile a circa due metri di profondità, dove la temperatura rimane solitamente stabile tra 18ºC-  24ºC . Questo è accentuato a seconda della posizione geografica e delle condizioni meteorologiche. Questa temperatura è nota come temperatura media e se è confortevole, sarà opportuno collegare l’edificio con la terra. Ad una profondità di 15 metri, la temperatura è costante durante tutto l’anno. Un pozzo canadese è costituito da una serie di tubi posti ad una certa profondità – scambiatore di calore, che percorrono un certo numero di metri sotto terra. In questi tubi l’aria circola provocando uno scambio termico tra l’aria che circola e la terra che la circonda. Molto importante prima di pensare all’installazione di un pozzo canadese, studiare il terreno per conoscere la classificazione del suolo in base alla sua conduttività termica. Con questo studio sapremo se il nostro terreno ha le caratteristiche adatte per l’installazione di un pozzo canadese.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Funzionamento di un pozzo canadese:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Funzionamento in inverno:

Nei mesi invernali l’aria esterna è più fredda. La temperatura a due metri di profondità è superiore a quella superficiale, quindi, quando l’aria fredda proveniente dall’esterno circola attraverso le tubazioni sotterranee, si riscalda. L’aria calda raggiunge l’abitazione riducendo il gradiente di temperatura, permettendo così di collegare il riscaldamento ad una temperatura inferiore o di non utilizzarlo.

Operazione in estate:

Durante l’estate, la temperatura dell’aria è superiore a quella del sottosuolo. Pertanto, quando l’aria passa attraverso i tubi, cede calore al suolo e si raffredda, raggiungendo l’abitazione di diversi gradi in meno, creando un ambiente confortevole. Se vuoi saperne di più sull’energia geotermica, guarda questi video diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

#geotermia #pompedicalore #caldo

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.