mercoledì, Febbraio 8, 2023
Home Scienza Paleontologia Scienziati: “il T-Rex era intelligente quanto i primati moderni”

Scienziati: “il T-Rex era intelligente quanto i primati moderni”

A lungo considerato grande e stupido, il T-rex potrebbe dover il suo trespolo come re del Cretaceo al suo cervello tanto quanto alle mascelle e ai denti giganti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il nuovo studio dei ricercatori della Vanderbilt University suggerisce che alcuni cervelli di dinosauri erano densamente pieni di neuroni come i primati moderni. Ciò significa che alcuni dei dinosauri erano più intelligenti di quanto pensassimo. Lo studio afferma che il cervello di dinosauri come il famoso Tyrannosaurus rex potrebbe aver avuto abbastanza neuroni per creare culture e risolvere problemi, secondo quanto riportato da uno studio scientifico menzionato dal Washington PostPubblicato sul Journal of Comparative Neurology , lo studio della ricercatrice Suzana Herculano-Houzel, neuroscienziata e biologa della Vanderbilt University, ha fornito informazioni sullo studio su Twitter. Secondo Herculano-Houzel, questo è un livello di cellule cerebrali paragonabile ai babbuini , che potrebbe portare ai teropodi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Simile al cervello di babbuino

L’ultimo studio si aggiunge a un numero crescente di prove che indicano che il T-rex era più di un semplice bruto massiccio. Sembra fosse un animale gregario che cacciava in gruppo. Secondo Herculano-Houzel, il cervello del T-rex potrebbe contenere 3 miliardi di neuroni, simili al cervello di un babbuino.

Scansioni TC per teschi di dinosauro

Come riportato da Science , Herculano-Houzel ha creato un’equazione che collega la massa cerebrale di un animale con la quantità approssimativa di neuroni nel cervello, che include la corteccia, sulla base di masse cerebrali stimate ottenute con scansioni TC di crani di dinosauri e un considerevole database di masse cerebrali di uccelli e rettili dell’anno precedente. “È fantastico, francamente, essere in grado di ottenere questi numeri per queste incredibili creature che non esistono più e poter aggiungere qualcosa al puzzle di come erano le loro vite… prima dell’asteroide”, afferma Herculano-Houzel. Il rapporto, secondo gli esperti, ha una tesi forte. “Fino ad ora, non avevamo idea del possibile numero di neuroni che i dinosauri potevano avere”, afferma Fabien Knoll, paleontologo della Fondazione aragonese per la ricerca e lo sviluppo di Dinópolis, un museo paleontologico a Teruel, in Spagna. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Altre ricerche che intaccano l’immagine infantile del T. rex come un mostro squamoso e solitario riguardano luoghi di sepoltura di massa trovati nello Utah, nel Montana e altrove , suggerendo che i carnivori si muovessero in gruppi come i lupi. I resti di altri teropodi maschi sono stati trovati a guardia di covate di uova , un comportamento sociale visto negli uccelli moderni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Il nuovo sito nello Utah si aggiunge al crescente numero di prove che dimostrano che i tirannosauri erano predatori complessi e di grandi dimensioni capaci di comportamenti sociali comuni a molti dei loro parenti viventi, gli uccelli”, ha affermato il collaboratore del precedente studio, Joe Sertich, curatore dei dinosauri al Denver Museum di Natura e Scienza. “Questa scoperta dovrebbe essere il punto di svolta per riconsiderare come questi grandi carnivori si comportavano e cacciavano nell’emisfero settentrionale durante il Cretaceo”. I paleontologi sospettano persino che i tirannosauri avessero delle piume e stanno cercando prove fossili. Tuttavia, le impronte della loro pelle ha rivelato sino ad oggi le tipiche forme di squame, mentre, a risultare piumati sono i fossili di altre specie più piccole. L’analisi di Herculano-Houzel si basa sul trattare i teropodi come un gruppo separato a sangue caldo invece di raggruppare T. rex e i suoi cugini con il resto dei dinosauri.

#dinosauri #trex #tyrannosaurusrex #paleontologia #intelligenza

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.