Ecco il piccione più bello del pianeta. Può diventare molto grande! Nome specie e curiosità

La gura di Vittoria o colomba coronata di Vittoria (Goura victoria Fraser, 1844) è un uccello passeriforme della famiglia Columbidae, endemico della Nuova Guinea. È una specie di grandi dimensioni, con una lunghezza media di 50-55 cm e un peso di circa 500 g. Ha un piumaggio grigio-bluastro con una testa nera e una cresta rossa a forma di ventaglio. Le ali e la coda sono nere con una fascia bianca. Le zampe posteriori, invece, sono di un colore rosso acceso:

- Prosegue dopo la pubblicità -

La colomba dalla corona a ventaglio è una specie arborea che vive nelle foreste pluviali di pianura e di montagna. Si nutre di frutta, bacche e semi. È una specie monogama e nidifica in cavità degli alberi. Le femmine depongono due uova che vengono incubate da entrambi i genitori per circa 20 giorni. I piccoli sono in grado di volare dopo circa 30 giorni. La colomba dalla corona a ventaglio è una specie minacciata di estinzione. La sua popolazione è diminuita a causa della perdita dell’habitat e della caccia. Le principali minacce alla colomba dalla corona a ventaglio sono:

- Prosegue dopo la pubblicità -

  • La distruzione dell’habitat: la foresta pluviale della Nuova Guinea è in rapida deforestazione per l’agricoltura, l’estrazione mineraria e l’insediamento umano.
  • La caccia: la colomba dalla corona a ventaglio è cacciata per il suo cibo e per le sue piume.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La colomba dalla corona a ventaglio è una specie importante per l’ecosistema della Nuova Guinea. È un dispersore di semi e contribuisce alla diversità della foresta pluviale. Il comportamento è simile a quello della gura occidentale[3]. Durante il corteggiamento la femmina ripulisce le penne del maschio con il becco, comportamento simile a quello usato dai generi Columba, Ocyphaps, Ducula e Treron[3]. La costruzione del nido può durare pochi giorni o molti mesi[3]. Il maschio e la femmina si dividono equamente la cova e lanciano forti richiami al compagno se tarda ad arrivare[3]. Probabilmente il periodo riproduttivo in natura è in agosto, infatti in ottobre è stato catturato in Nuova Guinea un giovane, apparentemente di 8 settimane di vita non lontano dal nido[3]. Il nido è semplice, solido, formato da una massa compatta di steli di palme, bastoncini e strati di foglie di canna[3]. La femmina depone un uovo bianco che viene incubato per 30 giorni[3]. I giovani si impiumano in 4 settimane[3]. Una coppia in cattività ha alimentato i propri pulli fino alla tredicesima settimana di età[3]. Il primo corteggiamento, osservato in un giovane maschio di 17 mesi di età, suggerisce che questo sia il periodo della maturità sessuale[3]. In caso di pericolo vola rumorosamente verso i rami più vicini a 3-5 metri dal suolo[3].

- Prosegue dopo la pubblicità -

Specie vulnerabile inclusa nell’appendice II della convenzione CITES[3]. Nonostante la protezione attuata dalle leggi della Papua Nuova Guinea e Irian Jaya, la specie è assente da grandi aree di foresta e le sue roccaforti nelle foreste di pianura stanno per essere distrutte per il taglio del legname[3]. Negli anni ’50 G. victoria era ancora considerata abbastanza comune, eccetto che in prossimità dei villaggi, nel Middle Sepik e a sud dei monti Adelbert, ma è stata cacciata accanitamente sia dagli indigeni che dagli europei[3]. Solamente nelle aree più remote è ancora numerosa, come ad esempio lungo il fiume Rouffaer, a nord della Nuova Guinea[3]. Come per i due congeneri, la specie è avidamente ricercata dagli allevatori e numerosi esemplari sono tenuti negli zoo del sud est asiatico[3]. In aggiunta, il commercio è cospicuo con 65 uccelli esportati tra il 1983-1988[3]. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni video diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Goura_victoria

#colomba #piccione #colombacoronaventaglio #uccelli #animali

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.