Scoperto un pinguino gigante preistorico in Perù

Alto un metro e mezzo, era stato scoperto già nel 2007 in Perù in sedimenti rocciosi risalenti a circa 36 milioni di anni fa, ma solo ora è stato fatto l’annuncio ufficiale: Il pinguino gigante è stato battezzato con il nome scientifico di “Inkayacu paracasensis”. Una delle cose interessanti della scoperta finanziata dalla National Science Foundation e dalla National Geographic Society non sono solo le dimensioni dell’animale, straordinariamente maggiori rispetto alle altre specie di pinguino conosciute, ma anche il fatto che probabilmente il colore dell’animale fosse ben differente da quello degli altri pinguini. Secondo lo studio infatti sembra che questo pinguino gigante avesse un manto di color grigio con pigmentazioni rosse, il che lascia sbalorditi sulla differenza evolutiva dell’animale rispetto alle specie odierne, disegnando cosi una nuova scia di teorie sull’evoluzione di questa singolare quanto popolare specie di uccelli.

- Prosegue dopo la pubblicità -