Orrore in Brasile: custode uccide bambini di un asilo nido dandogli fuoco

L’assassino Damiao Soares dos Santos

Orrore a Janauba, un comune nel nord dello Stato di Minas Gerais del Brasile . Il custode di un asilo nido ha ucciso dei bambini dandogli fuoco. Damiao Soares dos Santos, 50 anni, avrebbe  gettato alcool sul corpo di alcuni bambini e anche su se stesso e poi ha appiccato il fuoco. I bambini morti per ora sarebbero quattro, 26 persone sono rimaste ferite, 23 bambini e 3 adulti tra cui  una insegnante. L’uomo invece, che dapprima era stato ricoverato all’ospedale in condizioni precarie,  è morto dopo poco per le gravi ustioni che aveva riportato su tutto il corpo.  Non si conoscono ancora i motivi che ha portato l’uomo a compiere un gesto simili, forse  un imminente licenziamento. L’uomo lavorava da 8 anni come custode notturno della scuola.

Al  momento del fatto erano presenti una cinquantina di piccoli tra i due e quattro anni. Il sindaco  di Janauba ha decretato sette giorni di lutto in solidarietà alle famiglie colpite dalla sciagura. Anche il presidente della Repubblica, Michel Temer, ha espresso cordoglio per l’accaduto.  Sul caso è stata aperta un’inchiesta, mentre la polizia civile ha realizzato una prima perizia sul luogo.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.