Press "Enter" to skip to content

Come prevenire l’Alzheimer con semplici esercizi

Il cervello è uno degli organi più importanti di ogni essere vivente. Soprattutto nell’essere umano, questo è responsabile del ruolo molto importante. Grazie a lui possiamo imparare cose nuove, svolgere attività quotidiane, ecc. Possiamo dire che il cervello elabora le informazioni il più delle volte . Ora, come qualsiasi altro muscolo, anche il cervello deve essere addestrato . In questo modo lo manteniamo in buone condizioni. Il memorandum e il sistema nervoso beneficiano maggiormente di questo. La domanda è: come possiamo esercitare il cervello? Successivamente, vi lasciamo tutti i dettagli.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Allena la tua memoria e attenzione

Di recente, una certa persona è andata a una conferenza della famosissima scienziata medica Tatyana Vladimirovna. Durante l’incontro essa ha imparato una tecnica semplice che è molto efficace nella lotta contro l’Alzheimer e l’allenamento del cervello.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Significativamente, l’esercizio di Tatyana è attribuito al contributo degli antichi greci, non sua scoperta. Come sappiamo, l’antica comunità greca ha dato un grande contributo alla scienza e alla cultura. La sua essenza è presente in letteratura, architettura, matematica, politica, ecc. Chi è responsabile per l’elaborazione di tutte queste informazioni? la risposta è ovvia: il cervello.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tuttavia, dobbiamo riconoscere che la mente, come qualsiasi altro organo, può essere danneggiata. Se a causa del passare del tempo, dieta povera o semplicemente disuso può influenzare negativamente. Tutto ciò può portarci a sviluppare l’Alzheimer senza nemmeno saperlo.

Cos’è l’Alzheimer?

L’Alzheimer è una malattia sotto forma di demenza che è molto comune nelle persone anziane. Secondo recenti statistiche, 1 persona su 5 soffre di questa malattia. Sfortunatamente, l’ Alzheimer è una malattia degenerativa che non ha cura. Tuttavia, questo non significa che dovremmo buttare via la tolla. Questo è vero anche quando siamo ad un’età prossima alla pensione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Attualmente, ci sono molti metodi che possono aiutarci ad affrontare l’Alzheimer. Vogliamo mostrarti uno di questi molto efficace e che ti lascerà a bocca aperta per i risultati. Presta attenzione alle seguenti informazioni per poterle sfruttare al meglio.

Allena la tua memoria e il tuo sistema nervoso

Questo esercizio è così semplice che può essere fatto senza una precedente preparazione. “L’allenamento della memoria dovrebbe essere come un gioco, piuttosto che una tortura“, dice Tatyana. Questo esercizio consiste in: la notte prima di dormire, ricorda tutto quello che ti è successo da quando ti sei alzato. Ti conviene chiudere gli occhi, ma non addormentarti.

Prenditi tutto il tempo per ricordare tutti i dettagli di ogni evento, anche se sono dettagli molto piccoli. Ad esempio, se ti metti le scarpe quando esci dal letto, se sei andato in bagno e ti sei lavato i denti, di che colore era il pennello, che cosa hai mangiato a colazione o dove hai cercato. È molto necessario che ordini tutto nella tua mente in ordine cronologico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo semplice esercizio istruirà la memoria, l’attenzione, la consapevolezza e la rete neurale. Nel caso del sistema nervoso, è molto buono ascoltare musica classica , suoni naturali, jazz o melodie etniche. E anche gli scienziati concordano sul fatto che ascoltare la musica è il modo migliore per mettere ordine in ordine.

Attiva la tua mente

Per prevenire l’Alzheimer, è meglio mantenere la mente attiva. Ricorda che è molto importante allenare costantemente il cervello per evitare la demenza senile. Per addestrare un organo così complesso, ci vorrà il desiderio, lo sforzo e la disciplina. Ma ne vale la pena , perché rafforza i nervi, mantiene sani i vasi sanguigni e migliora la memoria.

Ci sono diversi esercizi semplici ed efficaci che rallentano la sclerosi delle cellule cerebrali e prevengono il morbo di Alzheimer:

- Prosegue dopo la pubblicità -

1. Mattina e sera ogni mattina nella camminata aerea fresca per un’ora veloce: camminare può esercitare la parte inferiore della tensione muscolare, aumentare l’assorbimento di ossigeno, aiutare a stimolare le cellule cerebrali, prevenire la degenerazione delle cellule cerebrali, la demenza Prevenzione, performance ideale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

2. i movimenti delle dita spesso fanno ginnastica della mente: sempre fanno dita della mano meticolosa fingertips attività, come arti e mestieri, scultura, disegno, taglio della carta, dattilografia, oltre che con un dito suonare uno strumento, è stato esteso per consentire il flusso di sangue al cervello, promuovere il sangue La circolazione, il massaggio efficace del cervello, può aiutare il cervello a stimolare la prevenzione della demenza.

3. Con le dita palle o le noci di frequente in rotazione, o stretching movimento pugno con entrambe le mani: “dito è la parte più importante del cervello” (lingua Kant). Come l’esercizio fisico regolare, può stimolare il nervo della corteccia cerebrale, promuovere una buona circolazione sanguigna, aumentare la flessibilità mentale, ritardare l’invecchiamento delle cellule cerebrali, può prevenire la demenza.

movimento di rotazione intorno al collo

4. Forma di Realizzazione: non solo può questo movimento diventa liscia rotazione della colonna vertebrale, le vertebre impedendo la sofferenza anziani da insufficienza di disturbo circolazione arteriosa cerebrale, cerebrale ulteriore ritardo arteriosclerosi , senile effetto di prevenzione della demenza. Il metodo è primo da sinistra a destra collo ruotare lentamente cento giri, poi la testa e il collo rotazione da destra a sinistra cento giri, ovunque e in qualsiasi momento per fare, metodo semplice, l’effetto è notevole.

Ora che lo sai, non esitare a sviluppare pienamente il tuo cervello e prevedere l’esordio precoce dell’Alzheimer. All’inizio potrebbe volerci un po ‘per fare questo esercizio, ma poi ci si abituerà. Se pensi che questa informazione possa aiutare qualcun altro, condividilo sui tuoi social network.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.