Per la prima volta un razzo progettato da uno studente è arrivato nello spazio. Il video:

Un gruppo di studenti del Rocket Propulsion Lab della University of Southern California ha appena lanciato con successo un razzo alto quasi 4metri, chiamato Traveller IV per superare la linea Kármán. La linea di Kármán è una linea immaginaria posta ad un’altezza di 100 km, sopra il livello del mare che segna convenzionalmente il confine tra l’atmosfera terrestre e lo spazio esterno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

È la prima volta che un veicolo progettato e costruito da studenti è riuscito ad ottenere risultati simili. Gli studenti di tutto il mondo hanno cercato di raggiungere gli stessi risultati, come riportato da Wired, ma il team USC ci è riuscito per primo.
Dopo aver raggiunto una velocità massima di Mach 5.1 è precipitato sulla Terra – rallentato da un paracadute – il razzo era ancora in buone condizioni, secondo coloro che hanno gestito la missione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il razzo stesso era alimentato da un combustibile adatto ed è stato costruito sul design a stadio singolo e non a tre stadi, come quelli utilizzati in altre occasioni. Il lancio del team USC non si è svolto senza intoppi,anzi gli ingegneri hanno notato delle “imperfezioni nella traiettoria di volo” subito dopo il lancio, probabilmente a causa di danni all’interno dell’ugello.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per il prossimo lancio il team sta progettando dei razzi a combustibile liquido per una maggiore potenza. Il video:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).