Puglia: tartaruga trascinata fino a riva per un selfie.

Animali


Una bruttissima esperienza per una tartaruga Caretta Caretta in Puglia, esattamente a Ginosa Marina, in provinca di Taranto.
E’ stata spintonata, circondata e portata a riva con la forza per un selfie. Si nota nel video come era visibilmente agitata e spaventata e cercava di liberarsi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sembrerebbe che un sub l’abbia incrociata e pensando che fosse in difficoltà ha cercato di “aiutarla” non sapendo bene come fare e ha poi attirato attorno a sè una marea di bagnanti che hanno cercato in tutti i modi di farsi un selfie.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il video è stato diffuso al sito locale Piazzanews e molte sono state le proteste per questo evento gravissimo.
Come spiega spiega Gianluca Cirelli, del Wwf di Policoro a greenme.it: “Quell’esemplare era quasi sicuramente in posizione sunning, prendeva il sole in superficie per riscaldare il proprio corpo. Non bisogna mai toccare gli animali in acqua. Se sembrano in difficoltà bisogna chiamare immediatamente la Guardia costiera o il Wwf”,
Questo evento ha sicuramente provocato una situazione di forte stress nell’animale che potrebbe risultare pericoloso o addirittura fatale per lei e per eventuali uova che portava in grembo.
Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -