Condannato un uomo che ha sparato e trascinato uno squalo con la barca uccidendolo. Il video:

Un uomo coinvolto in un video virale che lo mostra ridere e sghignazzare mentre uno squalo viene trascinato a morte dietro una barca ad alta velocità in Florida è stato condannato a 10 giorni di prigione.

Robert Lee Benac, un uomo di 30 anni, è stato accusato di un reato per crudeltà verso gli animali.
Benac fu inizialmente accusato di due crimini commessi per crudeltà aggravata verso gli animali, prima di accettare un patteggiamento, secondo il Tampa Bay Times .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il tribunale ha ritirato una denuncia e ha ridotto l’altra alla crudeltà verso gli animali, un reato, ha riferito l’avvocato Petredis alla CNN.
Le riprese rilasciate dai pubblici ministeri mostrano uomini che sparano e trascinano uno squalo dietro una barca nel 2017 a Tampa Bay.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Insieme alla sua pena detentiva di 10 giorni, che deve ancora scontare, Benac ha ricevuto 11 mesi di libertà vigilata e una multa di 2.500dollari. Deve anche svolgere 250 ore di servizio alla comunità, 125 delle quali saranno servite in un rifugio per animali.
Il video, realizzato il 26 giugno 2017, mostra Benac e altri due uomini che ridono mentre trascinano lo squalo, che stava visibilmente lottando, mentre colpiva ripetutamente l’acqua. Uno degli uomini disse che lo squalo sembrava “quasi morto”.
Secondo gli investigatori della fauna selvatica della Florida, lo squalo è stato colpito prima di essere trascinato a morte.

Il video ha attirato l’attenzione dopo che il pescatore di Miami, Mark Quartiano, definito”Mark the Shark”, lo ha pubblicato su Instagram e ha affermato che due utenti glielo avevano inviato. Ha detto alla CNN di essere “inorridito” dal video e lo ha pubblicato nella speranza che gli uomini fossero stati catturati.
Secondo la sentenza, Benac deve scontare tre fine settimana in prigione.
Anche la licenza di pesca di Benac è ​​stata revocata per tre anni, ha affermato Petredis.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il giudice ha trattenuto la sentenza, il che significa che Benac non è stato condannato, anche se l’accusa apparirà ancora sulla sua fedina penale, ha detto Petredis.
Michael Wenzel e Spencer Heintz, gli altri due uomini del video, sono stati anche accusati.
Dato un patteggiamento simile a quello di Benac, Wenzel ha ricevuto 10 giorni di reclusione e libertà vigilata.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.