Press "Enter" to skip to content

Scoperta nel tartufo una “molecola del piacere” simile al THC della cannabis.

Passione tartufi? Questa è dovuta ad una molecola simile al THC della cannabis, che da appunto una sensazione piacevole. Viene chiamata anche molecola dell’estasi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Conosciuta con il nome scientifico di anandamide ( che significa appunto estasi), questa molecola è contenuta nei tartufi neri.

- Prosegue dopo la pubblicità -

E’ stata scoperta da una ricerca effettuata in uno studio condotto dal Campus BioMedico di Roma in collaborazione coni botanici dell’Università dell’Aquila, e pubblicato sulla rivista Phytochemistry. Sarà per questo che il profumo e il sapore del tartufo attira in molti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel momento in cui viene assunto l’anandamide, viene rilasciata una sostanza chimica che regala una sensazione di benessere e migliora anche l’umore. Mauro Maccarone, coordinatore della ricerca è convinto che proprio questa molecola attrae gli animali: “attrarre gli animali e spingerli a nutrirsene, di modo che le spore possano essere disseminate nell’ambiente e questo favorisca la diffusione dei tartufi stessi”.

Fin dal Medioevo il profumo del tartufo era considerato una specie di quinta essenza e regalava una sensazione estasiante.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nella mitologia il tartufo nero è definito come afrodisiaco e si narra sia stato creato da Giove che aveva con grandi doti amatorie, mentre scagliava un fulmine contro una quercia.
A noi non resta che gustarci questa prelibatezza e lasciare che i professionisti continuino a studiare le molecole che regalano stati di benessere.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.