Press "Enter" to skip to content

Come conservare la frutta in frigo evitando muffa e deterioramento. Consigli utili

Sono colorati, profumati e gustosi. Sono anche ricchi di vitamine, minerali e fibre alimentari che insieme aiutano a regolare il corpo. E se pensi che i benefici siano limitati all’interno del corpo, è importante aggiungere all’elenco che i frutti hanno un’azione antiossidante, cioè sono in grado di combattere i radicali liberi, le molecole responsabili dell’invecchiamento delle cellule, permettendoci di avere un aspetto più sano e più giovane:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non devi essere in forma per sapere che il consumo giornaliero di frutta è essenziale. L’opzione migliore è consumarli in natura e, per la routine frenetica delle grandi città, il consiglio è di tenerli già igienizzati per renderne più facile il consumo. Per preservarli, Carlos Ribeiro, direttore di Snack Frutas, azienda specializzata nella consegna di frutta fresca all’azienda, ha formulato alcune raccomandazioni che possono aiutare a prolungare i tempi di consumo:

- Prosegue dopo la pubblicità -
  1. Rimuovere le parti danneggiate e immergere i frutti in soluzione sterilizzante per 10-15 minuti, seguiti da un lavaggio in acqua corrente.
  2. È essenziale che, quando vengono messi in frigorifero, siano tutti asciutti, perché l’umidità li fa maturare molto più velocemente e può facilmente creare il proliferarsi di muffe.
  3. Quando i frutti sono completamente asciutti (e questo suggerimento è valido anche per le verdure) è possibile imballarli in sacchetti o contenitori con coperchi.
  4. Gli unici frutti che compongono un elenco di eccezioni sono mele e pere che, per mantenersi più fredde, possono avere un po’ di umidità. Si consiglia, dopo aver spruzzato acqua, di mantenerlo con un tovagliolo bianco.
  5. Mele e pere devono anche essere conservate separatamente, poiché rilasciano gas etilene, una sostanza che favorisce la maturazione degli alimenti più vicini.
  6. Famosa per i loro benefici per il cuore, poiché riducono la coagulazione del sangue, l’uva richiede alcune precauzioni speciali quando conservata. Il consiglio, quindi, è di tagliare i grappoli in dimensioni più piccole per favorire la circolazione dell’aria tra loro e lasciarli asciugare bene, per evitare, la comparsa di muffe.
  7. Qualsiasi alimento congelato subisce cambiamenti sensoriali, come gusto e odore. Pertanto, l’ideale è che i frutti vengano consumati in natura, a meno che non siano destinati a trasformarsi in gelatine, succhi o vitamine. In questi casi, frutto della passione, acerola e fragola, per esempio, sono quelli che meglio conservano le proprietà.
  8. La banana è l’unico frutto che non può essere refrigerato e, per ritardare la maturazione, è possibile avvolgere lo stelo con un foglio di alluminio / carta da film o tenerli all’interno di sacchetti di carta marrone.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.