Cambio lenzuola e pigiama, ecco tutto ciò che dobbiamo sapere per evitare acari e batteri.

Ogni quanto cambiate lenzuola e pigiama? La media dice ogni 15 giorni, alcuni anche una volta mese. Sembrerebbe essere un’abitudine sbagliata, soprattutto d’estate.
Questo perchè tra caldo, sudore e aumento della proliferazione di acari e batteri bisognerebbe cambiare lenzuola e pigiama molto più spesso, non far passare più di una settimana.
Inoltre bisognerebbe ripulire a fondo il materasso molto più spesso di quanto crediamo.

Nei mesi più freddi il cambio biancheria da letto, può essere effettuato con meno frequenza ( ma questo non vuol dire tenerla comunque troppo tempo). In estate deve essere cambiata con molta più frequenza per evitare di imbattersi in allergie ed infezioni. Ovviamente questa è una cosa molto relativa, infatti se ogni notte c’è chi in periodo estivo suda molto, fino a bagnare lenzuola e pigiama, l’ideale sarebbe cambiare le lenzuola tutti i giorni. Il materasso inoltre, come abbiamo già scritto, va pulito per bene e igienizzato spesso per evitare la proliferazione di acari e batteri, in questo articolo spieghiamo come: metodo naturale per pulire materassi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.