Press "Enter" to skip to content

I 14 sarcofagi egiziani scoperti a Saqqara – video

Il ministero egiziano delle antichità ha annunciato la scoperta di 14 sarcofagi nella necropoli di Saqqara a sud del Cairo – rimasti sepolti per 2.500 anni. Le bare sono state trovate due giorni fa durante uno scavo archeologico nel luogo di sepoltura in cui erano stati scoperti altri 13 sarcofagi di legno la scorsa settimana , ha detto il ministero in una nota:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

La vasta necropoli di Saqqara si trova a circa 16 chilometri (10 miglia) a sud delle famose piramidi di Giza. Fa parte dell’antica città di Menfi, patrimonio mondiale dell’UNESCO, e ospita la colossale piramide a gradoni di Djoser. Le fotografie delle bare di legno ben conservate mostrano dipinti ornati e intricati, con linee color marrone e blu, oltre a raffigurazioni geroglifiche. Il ministero ha detto che sono stati pianificati ulteriori scavi, con l’aspettativa di trovare un altro tesoro di bare di legno nel sito. In un video distribuito questo mese che annuncia le scoperte , il ministro del Turismo e delle Antichità Khaled al-Anani ha detto che i recenti ritrovamenti a Saqqara rappresentano “soltanto l’inizio”. L’Egitto ha cercato di promuovere le scoperte archeologiche in tutto il paese nel tentativo di rilanciare il turismo, che è stato colpito dalle restrizioni sui viaggi a causa della nuova pandemia di coronavirus . Link video:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

أول فيلم ترويجى للاعلان عن كشف اثري للبعثة الاثرية المصرية العاملة بمنطقة آثار سقارة والتي اسفرت عن الكشف عن بئر عميق للدفن به اكثر من ١٣ تابوت ادميا. وسيتم ارسال عدد من الافلام الترويجية الأخرى،وذلك لحين الاعلان عن كافة تفاصيل الكشف قريبا. انتظرونا

Pubblicato da ‎Ministry of Tourism and Antiquities وزارة السياحة والآثار‎ su Domenica 6 settembre 2020

A luglio, le autorità hanno riaperto al pubblico le piramidi di Giza e altri siti archeologici dopo una chiusura di tre mesi e hanno revocato le tasse per il visto turistico per attirare i vacanzieri. L’Egitto ha anche in programma di svelare il suo progetto centrale del Grand Egyptian Museum nei prossimi mesi. Il settore del turismo, martoriato da anni di disordini politici e attacchi terroristici, si era ripreso per attirare visitatori record, circa 13,6 milioni l’anno scorso, quando è scoppiata la crisi del COVID-19 .

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.