Tumore ai polmoni: ecco l’abitudine che andrebbe evitata per non aumentarne il rischio.

Da una recente ricerca effettuata dal National Cancer Institute a Bethesda (Maryland), è risultato che i soggetti che fumano entro un’ora dopo essersi svegliati hanno più probabilità di contrarre il tumore ai polmoni. Lo studio, effettuato su 3.249 fumatori ( alcuni ancora attivi, altri ex fumatori) e di cui 1.812 con un cancro, ha evidenziato una differenza sostanziale tra chi fuma poco dopo essersi svegliato e chi no. Sono stati creati due gruppi in base appunto a quanto tempo un soggetto attendeva dopo il risveglio di accendersi una sigaretta, da questo si è dedotto che chi inizia la giornata entro un ora dal risveglio con una sigaretta, è più propenso a sviluppare il cancro ai polmoni.

La dottoressa Andrea McKee del Lahey Hospital a Self, sottolinea che uno dei sintomi che spesso viene sottovalutato e che invece deve essere tenuto sotto controllo è la tosse.
Oggi , la tosse è diventato un sintomo che spesso viene collegato a chi fuma e ritenuto quasi normale, ma non è affatto cosi. “Non c’è da preoccuparsi – sottolinea la dottoressa – se la tosse è accompagnata dai classici sintomi influenzali e dura poco tempo. Ma se persiste per più di 2 settimane e non è connessa ad infezioni virali o batteriche, è meglio consultare un medico. In particolare se la tosse si accompagna a un sanguinamento, probabilmente il tumore è vicino ai bronchi’’. Quindi se tossite sangue, rivolgetevi a un medico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: livescience.com

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Popular

Le altalene rosa installate nel muro tra Messico e Usa sono state premiate come miglior progetto di design dell’anno

Ricordate le altalene che tanto hanno fatto parlare, realizzate attraverso il muro che divide Stati Uniti e Messico? Hanno vinto il Beazley Design of...

Ecco la mascherina che “uccide” il covid. Creata in Gran Bretagna, sarà presto in vendita.

Un'invenzione del tutto innovativa e arriva direttamente dall'Inghilterra. Si tratta di una mascherina in grado di "uccidere" i virus che tentano di entrare attraverso...

Il cielo spagnolo coperto da una tempesta epica – i video diffusi sul web

Il cielo in alcune zone della città catalana di Lleida (Spagna) è stato ricoperto da un baldacchino di nuvole nere che ha scaricato una...

Gli archeologi egiziani hanno portato alla luce un tempio funerario di 4.200 anni per una regina e 50 bare in un’antica città dei morti

Per millenni, gli antichi egizi furono sepolti in pozzi funerari sotto Saqqara, una città dei morti nel deserto a sud dell'attuale Cairo: Ma gli egiziani...