Usi e benefici dell’aromaterapia

L’aromaterapia è un trattamento curativo olistico che utilizza estratti vegetali naturali per promuovere la salute e il benessere. A volte si chiama terapia con oli essenziali, proprio perchè utilizza oli essenziali aromatici in medicina per migliorare la salute del corpo, della mente e dello spirito. Migliora la salute sia fisica che emotiva. E’ considerata sia un’arte che una scienza. Recentemente, l’aromaterapia ha ottenuto più riconoscimento nei campi della scienza e della medicina.

Da quanto tempo esiste l’aromaterapia?
Gli esseri umani usano l’ aromaterapia da migliaia di anni. Antiche culture in Cina, India, Egitto e altrove incorporavano componenti vegetali aromatici in resine, balsami e oli. Queste sostanze naturali erano usate per scopi medici e religiosi. Erano noti per avere benefici sia fisici che psicologici. La distillazione degli oli essenziali è attribuita ai persiani nel X secolo, anche se la pratica potrebbe essere stata utilizzata per molto tempo prima di questo. Le informazioni sulla distillazione dell’olio essenziale furono pubblicate nel XVI secolo in Germania. I medici francesi del XIX secolo riconobbero il potenziale degli oli essenziali nel trattamento delle malattie. I medici si sono affermati nel 19 ° secolo e si sono concentrati sull’uso di droghe chimiche. Tuttavia, i medici francesi e tedeschi riconoscevano ancora il ruolo dei botanici naturali nel trattamento delle malattie. Il termine “aromaterapia” è stato coniato da un profumiere e chimico francese René-Maurice Gattefossé in un libro che ha scritto sull’argomento che è stato pubblicato nel 1937. Aveva già scoperto il potenziale curativo della lavanda nel trattamento delle ustioni. Il libro discute l’uso degli oli essenziali nel trattamento delle condizioni mediche.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come funziona il trattamento con aromaterapia?
L’aromaterapia agisce attraverso l’ olfatto e l’assorbimento dalla pelle utilizzando prodotti come questi:
diffusori
spritz aromatici
inalatori
sali da bagno
oli per il corpo, creme o lozioni per massaggi o applicazioni topiche
piroscafi facciali
impacchi caldi e freddi
maschere di argilla
Puoi usarli da soli o in qualsiasi combinazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sono disponibili quasi cento tipi di oli essenziali. In generale, le persone usano gli oli più popolari . Gli oli essenziali sono disponibili online, nei negozi di specializzati o acuistabili tramite consulenti formati, è fondamentale acquistare prodotti puri e sicuri, poiché gli oli non sono regolamentati dalla FDA. Ciò garantisce di acquistare un prodotto di qualità naturale al 100%. Quindi bisogna necessariamente affidarsi a qualcuno che garantisce la purezza del prodotto. Non dovrebbero contenere additivi o ingredienti sintetici. Dai un’occhiata a questa pagina se vuoi approfondire su oli essenziali puri e sicuri: essentiaoliessenziali o essentia_oliessenziali.

Ogni olio essenziale ha una serie di proprietà curative, usi ed effetti unici. La combinazione di oli essenziali per creare una miscela sinergica crea ancora più benefici. L’aromaterapia ha una serie di vantaggi, infatti secondo alcuni studi aiuta:
gestire il dolore
– migliorare la qualità del sonno
– ridurre lo stress, l’agitazione e l’ansia
– lenire le articolazioni doloranti
– curare il mal di testa e l’emicrania
– alleviare gli effetti collaterali della chemioterapia
– alleviare i disagi del travaglio
– combattere batteri, virus o funghi
– migliorare la digestione
– migliorare l’ hospice e le cure palliative
– aumentare l’immunità

- Prosegue dopo la pubblicità -

Al momento le prove scientifiche per l’aromaterapia sono considerate limitate in alcune aree: Alzheimer o morbo di Parkinson ma si spera possano essere approfondite e confermate come in altri campi, dove sono ben riconosciute. Sembrerebbe che l’aromaterapia ha il potenziale per trattare molte condizioni, tra cui:
asma
insonnia
fatica
depressione
infiammazione
neuropatia periferica
problemi mestruali
alopecia
cancro
disfunzione erettile
artrite
menopausa

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli oli per aromaterapia più popolari secondo la National Association for Holistic Aromatherapy , gli oli essenziali più popolari sono:
salvia sclarea
cipresso
eucalipto
finocchio
geranio
Zenzero
elicriso
lavanda
Limone
citronella
mandarino
neroli
patchouli
menta piperita
Camomilla romana
rosa
rosmarino
tea tree
vetiver
ylang ylang
Puoi usare gli oli essenziali in molti modi. Ad esempio, aggiungili a lozioni per il corpo o oli vettore e poi applicali localmente. Prova a migliorare un tonico per il viso, uno shampoo o un balsamo con oli essenziali. Oppure incorporali in sapone liquido, dentifricio o collutorio. Puoi anche diffondere o spruzzare gli oli in una stanza o versarli in un bagno. Se puri e se indicato dal produttore, possono essere anche utilizzati in cucina per insaporire le pietanze. Esistono persone formate sugli oli essenziali e aromaterapisti certificati, soprattutto quando inizi per la prima volta con l’aromaterapia o se hai problemi specifici che vorresti affrontare. Puoi trovare qualcuno che può guidarti nell’uso degli oli.

Poiché l’aromaterapia è una terapia complementare, dovresti parlare con il tuo medico prima di iniziare le sessioni. In questo modo la tua terapia con oli essenziali può essere adattata per funzionare insieme a qualsiasi assistenza medica o trattamento che stai ricevendo. Ci sono molte informazioni disponibili online e nei libri se desideri coccolarti a casa. Ci sono anche corsi che puoi seguire per saperne di più sull’aromaterapia. La maggior parte degli oli essenziali puri è sicuro da usare, in caso di cure specifiche con farmaci bisogna sempre contattare il proprio medico per essere sicuri dell’interazione che ci potrebbe essere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per l’applicazione sulla pelle è consigliato utilizzare un olio vettore per diluire gli oli. Ricordati di fare un patch test sulla pelle prima di usare gli oli essenziali su zone più ampie. Inoltre gli agrumi sono fotosensibili, quindi evitare di utilizzarli se ci si deve esporre al sole. I bambini e le donne in gravidanza o in allattamento dovrebbero usare gli oli essenziali con cautela e sotto la supervisione di un medico, in questi casi specifici dovresti evitare alcuni oli e non ingerire mai oli essenziali. Mentre esplori gli usi degli oli essenziali, presta attenzione a come i diversi oli e metodi di utilizzo ti influenzano positivamente e cosa cambia sia a livello fisico che emotivo. Parla sempre con il tuo medico prima di iniziare qualsiasi trattamento di aromaterapia. Ricorda che l’aromaterapia deve essere una terapia complementare. Non ha lo scopo di sostituire alcun piano di trattamento approvato dal medico.

Fonte: healthline.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.