Troppe cose in casa? 15 tecniche per porre fine all’accumulo di oggetti (e far contenti anche i bisognosi)

Hai mai notato che il disordine spesso prende il sopravvento sulla tua vita e con esso prende il tuo tempo, denaro ed energia? Le cose continuano ad entrare nelle nostre case, inevitabilmente, e se non manteniamo l’ordine, finiamo per perderci tra esse. Vivere con meno “cose” può essere più liberatorio di quanto si possa pensare. L’americano Joshua Becker, autore di un blog su come vivere una vita minimalista, ha creato un elenco di routine semplici e basilari che possono semplificarti la vita quotidiana, facendoti dedicare del tempo a ciò che è veramente importante nella tua vita. Li riportiamo qui sotto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

1- Separare tutta la posta indesiderata già presente nella cassetta delle lettere, come i volantini pubblicitari, e gettarli immediatamente in un cestino per il riciclaggio. Cogli l’occasione e verifica se stai ricevendo materiale non necessario, come estratti conto, cambiali e cambiali, in molti casi puoi richiedere di ricevere questi tipi di documenti via email.

- Prosegue dopo la pubblicità -

2- Tenere gli apparecchi fuori dalla vista. Tostapane, frullatori, macchine per il caffè… Anche se possono sembrare che non occupino molto spazio, noterai la differenza dopo aver preparato un pasto senza che siano presenti. Se pensi che sarà una seccatura conservarli tutti i giorni, no: occorrono meno di 6 secondi per rimettere ogni dispositivo al suo posto.

3- Rimuovi oggi 10 capi di abbigliamento dal tuo armadio. Se sei pratico, ci vorranno circa 5 minuti per selezionare dieci oggetti che non usi più e metterli in una scatola. I vestiti che rimangono si adatteranno meglio al tuo armadio, così potrai respirare di nuovo. Se scrivi “li regalerò ai bisognosi” sulla scatola, quando avrai finito, ti sentirai ancora meglio e ti sentirai ispirato a farlo più spesso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

4- Piegare i vestiti puliti e separare immediatamente i vestiti sporchi. Non lasciare vestiti in giro per casa e sul pavimento. Rimuovere i panni sporchi e metterli contemporaneamente nel cestello della biancheria. Appendi o riponi gli indumenti puliti e non utilizzati in un cassetto. È davvero molto semplice.

- Prosegue dopo la pubblicità -

5- I giocattoli nelle stanze dei bambini devono essere conservati in armadi o casse. Non sul pavimento o sul comò. Quando i mobili sono molto pieni, significa che è ora di rimuovere alcuni giocattoli per fare più spazio. Un consiglio: in genere i giocattoli che stanno sotto le pile sono quelli con cui i bambini giocano di meno.

6- Insegna ai bambini a raccogliere i loro giocattoli. Questo ha numerosi vantaggi: 1) Insegna la responsabilità. 2) Aiuta i bambini a rendersi conto che di più non è sempre meglio. 3) La casa è pulita per mamma e papà quando i bambini vanno a letto. 4) È una chiara indicazione che la giornata è finita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

7- Prendi l’abitudine di raccogliere quanta più spazzatura da casa tua e conferirla negli appositi impianti di riciclo. Pulisci il frigorifero e la dispensa dai cibi vecchi e scaduti, butta via le scartoffie d’ufficio, sbarazzati di scatole e sacchetti che ingombrano. Metti da parte ciò che è per il riciclaggio. Crea un esercizio settimanale per mantenere sempre la spazzatura il più piena possibile, ovviamente solo con cose che non possono essere donate.

8- Taglia a metà le tue decorazioni. Prendi una scatola e cammina per il tuo soggiorno. Rimuovi le decorazioni da scaffali, tavoli e pareti che non sono assolutamente belle o significative. Guarda cosa pensi della tua stanza senza di loro. Potresti pensare che sia migliorato molto. In caso contrario, rimettili a posto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

9- Lavare immediatamente i piatti. Lavare i piatti a mano richiede meno tempo rispetto a metterli in lavastoviglie. Se metti tutto insieme per lavarti dopo i pasti, passerai più tempo e potresti finire per lasciare i piatti ammucchiati nel lavandino, il che non fa bene a nessuno. Se preferisci usare la lavastoviglie, risciacqua subito gli utensili e lasciali all’interno della macchina fino a quando non sono pieni.

10- Abbinare set di piatti, tazze, bicchieri, ciotole e posate. L’uniformità contribuisce a un migliore accatastamento e stoccaggio. Non confondere un mucchio di set di tazze e posate persi. La mancanza di identità visiva rende tutto più disorganizzato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

11- Mantieni la superficie dei tuoi tavoli pulita e senza niente sopra. I cassetti possono ospitare adeguatamente la maggior parte delle cose necessarie per mantenere funzionale la scrivania. È un semplice sistema di archiviazione e la prossima persona che si siederà per usare la scrivania ti ringrazierà.

12- Togli di vista tutti gli accessori audio e video, come cd, dvd, giochi e controller. Designa loro una posizione poiché li usi molto meno di quanto pensi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

13- Lascia sempre un po’ di spazio nel tuo armadio. Uno dei motivi per cui vestiti, cappotti e scarpe sono dappertutto in casa potrebbe essere il tuo armadio, che, poiché è sempre pieno, diventa una seccatura da togliere e rimettere. I vestiti finiscono per cadere dall’attaccapanni, accartocciando le camicie… Quindi lascia spazio libero in modo da poter mettere e togliere rapidamente gli oggetti.

14- Mantenere libere le superfici piane. Banchi da cucina, bagno, controsoffitti, cassettiere, piani d’appoggio. Certo, ricevute, monete e scartoffie continuano ad arrivare, ma diventa ogni giorno più facile mantenere l’ordine se lo fai un esercizio quotidiano.

15- Non appena hai finito di leggere una rivista o un giornale, invialo al riciclaggio. Se hai un articolo o una ricetta interessante, evidenzia semplicemente la pagina che ti interessa. Puoi anche scattare foto e salvarle online o sfogliare i contenuti su Internet. Pile di riviste e giornali servono a poco nella vita.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.