Il re d’Egitto Tutankhamon nato da un matrimonio incestuoso, ecco lo studio

Il re adolescente dell’antico Egitto Tutankhamon è nato da un matrimonio incestuoso, hanno detto gli scienziati mercoledì, aiutando a spiegare perché zoppicava su un piede torto e soffriva di altre deformità e difetti genetici. La ricerca, compresi i test sulla mummia del faraone, scoperta nel 1922 nella Valle dei Re, ha mostrato che i suoi genitori erano fratelli e che aveva solo due nonni. Le alleanze incestuose erano comuni tra i reali egiziani, ha affermato il famoso egittologo Zahi Hawass. “Un re potrebbe sposare sua sorella e sua figlia perché è un dio, come Iris e Osiride, e questa era un’abitudine solo tra re e regine“, ha detto Hawass in una conferenza stampa al Museo Egizio del Cairo.

Ci sono state a lungo speculazioni sul destino del re, che morì intorno al 1324 a.C., probabilmente all’età di 19 anni. Gli scienziati hanno presentato maggiori dettagli sui test del DNA e le scansioni TC condotti su Tutankhamon e altre 15 mummie tra il 2007 e il 2009. Hanno rivelato che aveva avuto la malaria, una palatoschisi e una malattia genetica delle ossa. “Questa scienza medica del 21° secolo consente una ricostruzione più esatta della storia“, ha detto a Reuters Albert Zink, un membro tedesco del gruppo di ricerca. Gli scienziati hanno identificato Akhenaton, il re “eretico” che introdusse il monoteismo nell’antico Egitto, come il padre di Tutankhamon. Akhenaton sposò prima Nefertiti, che era famosa per la sua grande bellezza, ma non ebbe figli, quindi sposò sua sorella nel tentativo di avere un figlio. Hawass ha detto che ci vorranno diversi mesi per rivelare maggiori dettagli sull’identità della madre di Tutankhamon.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli scienziati stanno anche cercando la mummia della regina Nefertiti ma hanno identificato Ankhsenamun come la moglie di Tutankhamon. Due feti trovati nella tomba di Tutankhamon, che era piena di tesori, sono stati identificati come la sua progenie. Le raffigurazioni di Akhenaton con un bizzarro fisico femminile erano dovute alla credenza che il dio rappresentato dal faraone fosse androgino. “Gli artisti hanno usato una poesia che Akhenaton ha scritto a Dio dicendo ‘tu sei l’uomo… tu sei la donna’ come modello per rappresentare la fertilità e la fonte della vita“, ha detto Hawass. Ha escluso la speculazione che Tutankhamon e suo padre soffrissero della “sindrome di Marfan” e di un’altra condizione che avrebbe potuto portare all’ingrossamento del seno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: reuters.com

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.